Energia  |  Farmaceutico e Biomedicale  |  IP  |  Lavoro  |  Penale  |  Real Estate  |  Ristrutturazioni  |  TAX  |  TMT

Curtis Mallet-Prévost Colt & Mosle

Non disponibile
Contenzioso
Commerciale, Contrattualistica, Ip (Fascia 3)
Corporate \ M&A
Corporate M&A (Fascia 5)
Energia
Contenzioso Amministrativo (Fascia 3)
Contenzioso
LO STUDIO: ha fatto dell’arbitrato internazionale il tratto distintivo della sua attività, affiancandosi ad autorità governative, multinazionali farmaceutiche ed energetiche che difende nelle maggiori camere arbitrali e tribunali internazionali. «Ben piazzato» sul contenzioso commerciale. 

I PROFESSIONISTI: Galileo Pozzoli «gioca un ruolo cruciale negli arbitrati». Ingaggiato dai clienti per la specializzazione nel settore energetico, ha  assistito la Repubblica dell’Uganda in un arbitrato internazionale Icsid promosso dalla società petrolifera Tullow Uganda Operations Pty quotata alla borsa di Londra. Lo ha affiancato Michele Edoardo Tamburini, operativo in cause commerciali e contrattuali. 

Energia
LO STUDIO: team rinomato che opera nel settore oil e gas, può contare sull’assistenza a importanti clienti internazionali produttori di idrocarburi. Nel ventaglio clienti sovrani quali il Governo del Ghana e il Governo dell’Algeria, nonché organizzazioni mondiali del settore come Opec e multinazionali come Gdf Suez.

I PROFESSIONISTI:  il nome di Galileo Pozzoli, managing partner delle sede italiana dello studio, risuona in dispute complesse. Ha assistito la Repubblica dell'Uganda in un arbitrato internazionale Icsid promosso dalla società petrolifera Tullow Uganda Operations.
Galileo Pozzoli
Contenzioso
Arbitrati Internazionali (Fascia 2)
Energia
Contenzioso Amministrativo (Fascia 2)

Daniela Sabelli
Energia
Contenzioso Amministrativo (Fascia 3)

Michele Edoardo Tamburini
Contenzioso
Arbitrati Internazionali (Fascia 3)
Commerciale, Contrattualistica, Ip (Fascia 3)

Ian Tully
Corporate \ M&A
Corporate M&A (Fascia 5)
 Accenture
 Acquedotto Pugliese
 ACube
 Aega Asa
 Agcm
 Albpetrol
 Ama Roma
 Amazon
 Anheuser-Busch InBev
 Anika Therapeutics
 Antares Vision
 Arioli
 Arol
 Assiom Forex
 Atlantia
 Autorità nazionale anticorruzione
 Banca di Credito Cooperativo Colli Morenici del Garda Società Cooperativa
 Banca Imi
 Banca Monte dei Paschi di Siena
 Banca Popolare di Ancona
 Banca Popolare di Milano
 Bankers Petroleum Albania
 Barclays Bank Plc
 Beni Stabili
 Best Union Company
 Biosearch Manufacturing
 Birra del Borgo
 BNP Paribas
 Bracken holdings limited
 Camera Arbitrale di Milano
 Campari
 Casale
 Citigroup Global Markets Limited
 Cla.Bo.
 Colony Capital
 Comecer
 Commission de Surveillance du Secteur Financier
 Commissione Europea
 Comune di S. Stefano Magra
 Consob
 Credit Agricole
 Crédit Agricole Cariparma
 Crédit Agricole Carispezia
 Crédit Agricole Corporate and Investment Bank
 De Wave
 DeAgostini
 Deutsche Bank
 Discovery
 Enel
 Ener3
 Energetica Energietechnik
 Eni
 Enta ticketing solutions limited
 Export-Import Bank of India
 Fabbrica Immobiliare Sgr
 Fabrica Immobiliare
 Fenice Invest
 Fiat
 Fidia Advanced Biopolymer
 Fidia Farmaceutici
 Fineurop Soditic
 Finmeccanica
 Fmr Art’è
 Fmr-Art'è
 Fondazione Crt
 Fondo Italiano di Investimento
 Fondo Italiano d'Investimento
 Garante per la protezione dei dati personali
 Gazprom
 Generali
 Gnosis
 Google
 Gtech
 Helios
 Helios Technology
 Heritage Oil & Gas
 Heritage Oil & Gas Limited
 Icc Italia
 Iccrea BancaImpresa
 IDeA Fimit
 Idsna Inc.
 Ingegneria dei Sistemi
 Interbanca
 Intesa Sanpaolo
 Investindustrial
 Isa
 Istituto per Ricostruzione Industriale
 Italcementi
 Iveco
 J.P. Morgan Securities Plc
 Joseph Storey & Company
 JP Morgan
 Klopman International
 Lehman Brothers
 Leonardo
 Leonardo - Finmeccanica
 Lifebrain
 Luxottica
 Magnesium Product of Italy
 Manchester United
 Marco Polo
 Mediobanca
 Merrill Lynch International
 Meucci
 Microsoft
 Ministero dello Sviluppo Economico
 Mittel
 Mittel Advisory Debt & Grant
 Morgan Stanley
 Mps Capital Services Banca per le Imprese
 Mti Consulting
 MTV
 Octopus investments
 Otb
 P&R Holding
 Pam Panorama
 Pectine
 Pfizer
 Philip Morris
 Piaggio
 Pirelli & C
 Precetti
 Prelios Sgr
 Prisma SGR
 Prysmian  
 Rai
 Rai Way
 Raiffeisen Bank International
 Repubblica del Ghana
 Repubblica dell'Uganda
 Repubblica Unita della Tanzania
 Rete Ferroviaria Italiana
 Savills Investment Management sgr
 Sen
 SFMC Corporation
 Snam
 Società Chimica Larderello
 Solea Holding
 Sooft
 Sorin
 Standard Chartered Bank
 Tdv Industries
 Teksid Aluminium
 Telecom Italia
 Torre SGR
 Tribunale del mare
 Tullow Oil
 Tullow Uganda Operations Pty
 Unicredit
 UniCredit Bank Ag
 Unimac-Gherri
 Utet Giuridica
 Utet Grandi Opere
 Veenstra
 Vicuron Pharmaceuticals Italy
 Vtb
 Wolters Kluver
 Xenon Private Equity
Cliccare sul dell'azienda per visualizzare le news correlate.
GUIDA ALLE FASCE
RICERCHE DAL 2012 AL 2016
Sono due i parametri utilizzati per la definizione delle fasce:

■ la QUANTITÀ delle segnalazioni e dei consensi ricevuti da clienti controparti e colleghi;
■ la QUALITÀ percepita dal mercato attra­verso l’analisi e la valutazione anche comparata dei commenti. Il peso di ponderazione è basato sull’autore­volezza della fonte di provenienza.

Gli studi e i professionisti sono ordinati alfabeticamente all’interno delle sezioni.

FASCIA 1
Leader del mercato con riconoscimento diffuso e consolidato
In termini quantitativi, registra il maggior numero di segnalazioni da soggetti al vertice del mercato di riferimento. In termini qualitativi, le segnalazioni arrivano, oltre che da propri clienti, anche da concorrenti e controparti. Indice di un riconoscimento diffuso e consolidato.

FASCIA 2
Protagonista del mercato con riconoscimento diffuso
In termini quantitativi, registra un numero di segnalazioni che si inquadra nel range superiore alla soglia critica. In termini qualitativi,
le segnalazioni provengono in percentuale variabile da clienti,
concorrenti e controparti, e sono di natura prevalentemente spontanea. Indice di un riconoscimento diffuso, anche se non consolidato.

FASCIA 3
Protagonista con riconoscimento focalizzato
In termini quantitativi, registra un numero di segnalazioni che raggiunge la soglia critica della ricerca. In termini qualitativi, le segnalazioni provengono in percentuale variabile da clienti, concorrenti e controparti, e sono generalmente di natura sollecitata. Indice comunque di un riconoscimento, seppure non diffuso né consolidato.

Credits Landlogic IT

RSS

RSS