Energia  |  Farmaceutico e Biomedicale  |  IP  |  Lavoro  |  Penale  |  Real Estate  |  Ristrutturazioni  |  TAX  |  TMT

Martini Manna

Non disponibile
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 2)
TMT
Technology (Fascia 3)
Media (Fascia 3)
Regolamentare e Contrattuale (Fascia 3)
IP
LO STUDIO: una squadra “promettente” e premiata dai competitor per l’approccio “giovane” e il portafoglio clienti di tutto rispetto. Riceve mandato da aziende del lusso, delle telecomunicazioni e dell’edilizia, nella consulenza sui marchi e brevetti e nella contrattualistica.

I PROFESSIONISTI: Eva Callegari, passata al ruolo di of counsel, è il referente preferito per autorevoli firme della moda e del lusso, grazie alla sua conclamata esperienza sui marchi. A Luigi Manna è riconosciuto uno “spiccato senso internazionale” che lo rende capace di lavorare con clienti esteri. Chiude il cerchio Elena Martini, “specialistica e multipractice” è segnalata principalmente per la consulenza e difesa di marchi, software e brevetti e appare “risolutiva” anche nella stesura dei contratti. Ha difeso Giustacchini, rivenditore di prodotti Montblanc originali, contro Montblanc Italia che chiedeva in via cautelare che fosse impedito a Giustacchini di rivendere tali prodotti poiché non appartenente alla rete ufficiale Montblanc.
TMT
LO STUDIO: realtà in espansione, quotata per la consulenza regolamentare e contrattuale a favo­re di prestigiosi esponenti del mondo It e media. Squadra «precisa» nella forma e nei contenuti, ha guidato Perform media channels nella nego­ziazione del contratto con la Lega Calcio Serie A e B per la trasmissione del campionato di Serie A via internet e del corrispondente accordo di sublicenza a YouTube. 

I PROFESSIONISTI: il lavoro «di qualità» è attribu­ito a Elena Martini: «eccellente» secondo i com­petitor; «decisa e di facile relazione» a detta di un’azienda informatica. Si occupa della revisione di contratti standard di licenza software e fornitura hardware a favore di società It.
Eva Callegari
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 3)

Luigi Manna
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 3)

Elena Martini
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 2)
TMT
Technology (Fascia 3)
Regolamentare e Contrattuale (Fascia 3)
GUIDA ALLE FASCE
RICERCHE DAL 2012 AL 2016
Sono due i parametri utilizzati per la definizione delle fasce:

■ la QUANTITÀ delle segnalazioni e dei consensi ricevuti da clienti controparti e colleghi;
■ la QUALITÀ percepita dal mercato attra­verso l’analisi e la valutazione anche comparata dei commenti. Il peso di ponderazione è basato sull’autore­volezza della fonte di provenienza.

Gli studi e i professionisti sono ordinati alfabeticamente all’interno delle sezioni.

FASCIA 1
Leader del mercato con riconoscimento diffuso e consolidato
In termini quantitativi, registra il maggior numero di segnalazioni da soggetti al vertice del mercato di riferimento. In termini qualitativi, le segnalazioni arrivano, oltre che da propri clienti, anche da concorrenti e controparti. Indice di un riconoscimento diffuso e consolidato.

FASCIA 2
Protagonista del mercato con riconoscimento diffuso
In termini quantitativi, registra un numero di segnalazioni che si inquadra nel range superiore alla soglia critica. In termini qualitativi,
le segnalazioni provengono in percentuale variabile da clienti,
concorrenti e controparti, e sono di natura prevalentemente spontanea. Indice di un riconoscimento diffuso, anche se non consolidato.

FASCIA 3
Protagonista con riconoscimento focalizzato
In termini quantitativi, registra un numero di segnalazioni che raggiunge la soglia critica della ricerca. In termini qualitativi, le segnalazioni provengono in percentuale variabile da clienti, concorrenti e controparti, e sono generalmente di natura sollecitata. Indice comunque di un riconoscimento, seppure non diffuso né consolidato.

Credits Landlogic IT

RSS

RSS