Energia  |  Farmaceutico e Biomedicale  |  IP  |  Lavoro  |  Penale  |  Real Estate  |  Ristrutturazioni  |  TAX  |  TMT

Ftcc

Non disponibile
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 3)
Pubblicità (Fascia 2)
IP
LO STUDIO: la fetta maggiore delle segnalazioni converge sulla consulenza pubblicitaria ma il team conquista il podio anche per l’assistenza stragiudiziale su marchi e brevetti. Tra gli assistiti spiccano Adidas, Parmacotto e Société des produits Nestlé. La squadra ha affiancato Icab in una vicenda di contraffazione del marchio di una passata di pomodoro.

I PROFESSIONISTI: quotato nella consulenza ordinaria per i marchi e nella contrattualistica, Filippo Canu è il referente favorito di numerose firme della moda, del lusso e del settore alimentare. Nell’assistenza ai marchi è affiancato da Paolina Testa, “una delle migliori” nella pubblicità. Insieme difendono Danone di fronte all’Agcom per pratiche commerciali ingannevoli relative alla pubblicità Danaos. 
Filippo Canu
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 3)

Paolina Testa
IP
Marchi e Brevetti (Fascia 3)
Pubblicità (Fascia 2)
In allestimento!
Cliccare sul dell'azienda per visualizzare le news correlate.
GUIDA ALLE FASCE
RICERCHE DAL 2012 AL 2016
Sono due i parametri utilizzati per la definizione delle fasce:

■ la QUANTITÀ delle segnalazioni e dei consensi ricevuti da clienti controparti e colleghi;
■ la QUALITÀ percepita dal mercato attra­verso l’analisi e la valutazione anche comparata dei commenti. Il peso di ponderazione è basato sull’autore­volezza della fonte di provenienza.

Gli studi e i professionisti sono ordinati alfabeticamente all’interno delle sezioni.

FASCIA 1
Leader del mercato con riconoscimento diffuso e consolidato
In termini quantitativi, registra il maggior numero di segnalazioni da soggetti al vertice del mercato di riferimento. In termini qualitativi, le segnalazioni arrivano, oltre che da propri clienti, anche da concorrenti e controparti. Indice di un riconoscimento diffuso e consolidato.

FASCIA 2
Protagonista del mercato con riconoscimento diffuso
In termini quantitativi, registra un numero di segnalazioni che si inquadra nel range superiore alla soglia critica. In termini qualitativi,
le segnalazioni provengono in percentuale variabile da clienti,
concorrenti e controparti, e sono di natura prevalentemente spontanea. Indice di un riconoscimento diffuso, anche se non consolidato.

FASCIA 3
Protagonista con riconoscimento focalizzato
In termini quantitativi, registra un numero di segnalazioni che raggiunge la soglia critica della ricerca. In termini qualitativi, le segnalazioni provengono in percentuale variabile da clienti, concorrenti e controparti, e sono generalmente di natura sollecitata. Indice comunque di un riconoscimento, seppure non diffuso né consolidato.

Credits Landlogic IT

RSS

RSS