torna a toplegal mercoledì 18 ottobre 2017

European Hr Directors Summit 2017

DATA mercoledì 21 giugno
LOCATION Melià Milano Hotel - Via Masaccio, 19
ORARIO 17.30-19.45 / 8.30-16.30

European Hr Directors 2017, l’evento di Business International dedicato al confronto tra Direttori HR italiani ed europei torna a Milano il 21-22 giugno presso il Melià Milano Hotel.

Sarà Gerd Leonhard ad aprire quest'anno i lavori dell'European HR Directors Summit. Leonhard, futurist and humanist, è attualmente uno dei 10 global keynote speaker più richiesti a livello mondiale e ci racconterà in esclusiva la sua visone sul Futuro del Lavoro.
 
Nei prossimi 3 anni si prevede che oltre 5 milioni di persone potrebbero perdere il proprio posto di lavoro a causa della tecnologia. Lo sviluppo dell' automazione mediante robotica e intelligenza artificiale, solleva questioni circa l'impatto crescente sui posti di lavoro, le competenze, i salari, e - soprattutto - la natura stessa del lavoro.

Che scenari possiamo verosimilmente immaginare?
Quale sarà il futuro del lavoro?
Come si prepara il direttore delle Risorse Umane a tali cambiamenti?
Come intende gestirli?

Sessioni di dibattito si alterneranno alla presentazione di case studies a momenti di networking, con l’obiettivo di fare il punto su come il direttore delle risorse umane si prepara ad affrontare le opportunità e le sfide in un’epoca di automazione e globalizzazione che cambierà per sempre i paradigmi tradizionali del lavoro.

Per maggiori informazioni sulle modalità di adesione riservate ai lettori di TopLegal:
Ilaria Biasini 
06.84541292 
i.biasini@businessinternational.it
euhrdirector.businessinternational.it

 

PROGRAMMA

Mercoledì 21 giugno 2017

17:30 Registrazione dei partecipanti

18:00 Il futuro del lavoro nell’era dell’intelligenza artificiale
Con l’avvento della quarta rivoluzione industriale, ci si interroga su come l’intelligenza artificiale e la robotica trasformeranno il mondo del lavoro ed elimineranno intere professioni. Al contempo, in molti credono che proprio ciò determinerà la piena libertà degli individui, finalmente liberi dalla routine ed in grado di esercitare liberamente la propria creatività. Automazione, piattaforme digitali e altre innovazioni stanno cambiando - dunque - la natura fondamentale del lavoro. Quali sono le vie d’uscita affinchè il lavoro dell’uomo possa non essere totalmente sostituito dalle tecnologie? L’evoluzione del quadro regolatorio del lavoro intercetta tali profondi e significativi cambiamenti? Le nostre aziende come stanno recependo tali cambiamenti?
Livio Zingarelli, Head of Hr & Business Transformation - Philips
Francesco Rotondi, Founding Partner - Studio Legale Lablaw
Noemi Pantile, Direttore Risorse Umane e Organizzazione - RFI - Rete Ferroviaria Italiana
Giuseppe Cavattoni, Global Human Resouces Director - Benetton Group
Franco Toffoletto, Managing Partner - Toffoletto De Luca Tamajo e Soci
Nicola Parrini, HR Director - SCA - Hygiene and Forest Products Company

19:45 Chiusura dei lavori e Networking Cocktail


Giovedì 22 Giugno 2017

08:30 Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

09:30 Scambio generazionale: gestire cinque differenti generazioni nel mondo del lavoro
Stiamo entrando in un mondo in cui più generazioni lavoreranno insieme, portando con sé una vasta gamma di prospettive, motivazioni, attitudini ed esigenze. Il direttore risorse umane di oggi deve essere pronto ad affrontare la sfida di integrare e gestire cinque generazioni di personale, dunque, mantenendole motivate. Questa sessione esplorerà come sfruttare le differenze di valori, di know how e le aspettative di ciascuna generazione, integrandole.

10:00 The future of reward and benefit
La guerra dei talenti, la trasparenza, la parità di genere e la globalizzazione stanno trasformando, non solo il modo di lavorare, ma tutto il sistema di rewarding e compensation. Una forza lavoro multi-generazionale come impatta sullo sviluppo dei piani di rewarding? Come possono le aziende comprendere gli aspetti che nei pacchetti retributivi hanno maggiore importanza a seconda della popolazione aziendale?
Sari Ek- Petroff, Manager, People and Leadership Development, Culture & Wellbeing - VTT

10:30 Talent management: come ingaggiare i talenti in un’azienda globale
In contesti mobili e aziende globali, i talenti di oggi sembrano essere meno interessati alla carriera tradizionale di quanto non lo fossero qualche anno fa. Sono maggiormente attratti dalla possibilità di lavorare su più ruoli, progetti e luoghi. Come si può supportare il personale in tale tipo di cambiamento? Quanto la formazione e il coaching aiutano tali processi?
Gianfranco Chimirri, Direttore Risorse Umane - Unilever

11:00 Coffee break

11:30 Future of work: come il direttore risorse umane può costruire una Workforce Planning Strategy
Come può il direttore delle risorse umane intercettare i cambiamenti in atto da qui ai prossimi dieci anni per approntare una Workforce Planning Strategy? Come le analisi predittive possono supportare il direttore delle risorse umane nell’elaborazione di una forza lavoro del futuro.
Daniela Pirro, Direttore Risorse Umane - Estée Lauder

12:00 Tavola Rotonda - Come può il direttore delle risorse umane ispirare modelli organizzativi e creare sistemi e processi che determinino l’eccellenza organizzativa?
Renata Duretti, Hr Country Manager - Ikea Italia Retail
Antonio Vietti, Corporate Human Resources Officer - Permasteelisa Group
Daniele Piacentini, Direttore Risorse Umane e Organizzazione - Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli
Michele Taraschi, Group Human Resources Director - Stahl

13:00 Lunch

15:00 Humanity vs Techonlogy

Gerd Leonhard, Futurist & Keynote Speaker, Author, Future Strategist and Ceo The Future Agency

16:30 Chiusura dei lavori 


Documenti allegati:  Programma Evento 21-22 giugno
QUOTA DI ISCRIZIONE
NON PIU' DISPONIBILE
Clicca per condividere

Credits Landlogic IT

RSS

RSS