venerdì 28 aprile 2017
cerca aziende studi professionisti
I nuovi leader del mercato
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
06 mag 2016
40 under 50

I nuovi leader del mercato

TopLegal ha individuato i 40 protagonisti della nuova generazione d'avvocati d'affari. Federico Sutti, Filippo Troisi e Stefano Simontacchi conquistano il podio


Leadership, networking, origination. Ma anche visione strategica e innovazione. Sono le caratteristiche richieste alla seconda generazione di avvocati d’affari. TopLegal ha stilato la classifica dei 40 professionisti “under 50” più influenti in Italia. Federico Sutti (in foto a sinistra), l'avvocato scelto da Dentons per guidare in Italia il più grande studio al mondo, conquista il vertice della classifica. Al co-fondatore di Legance, Filippo Troisi (in foto al centro), va il secondo posto; mentre Stefano Simontacchi (in foto a destra), l'uomo che sta guidando il delicato processo di rinnovamento di BonelliErede, arriva terzo.

La classifica TopLegal “40 under 50” nasce dall’intento di mettere nero su bianco i profili di coloro che sono candidati a incidere più di altri sul futuro del mercato, perché hanno già contribuito con il loro lavoro all’affermazione di un nuovo modello di business lawyer. L’avvocato d’affari 2.0, deputato a raccogliere il testimone del passaggio generazionale. 

Nello stilare la classifica, ci siamo ispirati, come è nostra consuetudine, a un modello di interesse di sistema e non individuale, coerentemente con l’attenzione continuativa dimostrata da TopLegal per i temi del cambio generazionale, della sostenibilità e dell’istituzionalizzazione degli studi legali. 

L’anno scelto come spartiacque per stilare la classifica è il 1965, che corrisponde al cinquantesimo anno d’età dei professionisti. Per taluni cinquant’anni potrebbero essere considerati troppi, ma in un ambito come quello legale, i cinquantenni di oggi potrebbero dettare le regole e decretare le sorti di un’insegna per i prossimi venti, se non trent’anni.

Scossi da un riassetto profondo del settore legale, questi professionisti hanno affrontato con successo le nuove sfide interne ed esterne, trasformandosi da tecnici del diritto a esperti di business, capaci di interpretare le esigenze di una nuova generazione di clienti italiani e di un mercato sempre più internazionale.

Per delineare i profili degli avvocati che hanno saputo e sapranno maggiormente incidere nel nuovo mercato dei servizi legali sono stati utilizzati cinque parametri: capacità direttiva, capacità di network, origination, visione strategica e innovazione.

Da una lettura trasversale dei profili, emerge salda la capacità di tutti i protagonisti del mercato di originare mandati e far crescere i conti delle law firm in cui lavorano. Indice che il mercato italiano probabilmente è ancora lontano dal tramonto della figura del rainmaker: l’attributo più diffuso fra i “40 under 50” è la capacità di network (92,5%), seguito da quello di origination (88,5%).  

Se è vero questo, nel nuovo scenario guadagna una fondamentale importanza la capacità direttiva dei nuovi leader, a cui è chiesto di far proprio il valore di «squadra legale» e consolidare il vincolo associativo, indispensabile per l’istituzionalizzazione dell’insegna.

Il destino di uno studio una volta dipendeva dalle capacità tecniche dei suoi avvocati o dal singolo condottiero carismatico che reggeva sulle proprie spalle l’intero destino dell’associazione. Non più. La sostenibilità delle insegne legali esige la creazione di una cultura forte condivisa tra professionisti capaci di condividere le responsabilità di leadership ma anche desiderosi di aprirsi al cambiamento, dentro e fuori il perimetro dello studio, per coglierne tutte le opportunità.

Invece la visione strategica e l’innovazione rimangono doti più rare, seppur in crescita. I venti della modernità stanno ormai soffiando sul mercato e la nuova élite professionale è e sarà rappresentata da chi riuscirà a coglierne meglio le istanze.

L'elenco completo dei nuovi leader del mercato è contenuto nel nuovo numero di TopLegal Review, in uscita il 1° febbraio.

tags: LeganceBonelliEredeFederico SuttiDentonsFilippo TroisiStefano Simontacchi
CLICCA PER CONDIVIDERE
eventi
In partenza l’Executive Programme “Doing Business in United Arab Emirates”

Roma

venerdì 05 maggio
In partenza l’Executive Programme “Doing Business in United Arab Emirates”
Incontro di Studi della Collana “Diritto delle Nuove Tecnologie” promosso dal Prof. Avv. Emilio Tosi

Milano

lunedì 08 maggio
Incontro di Studi della Collana “Diritto delle Nuove Tecnologie” promosso dal Prof. Avv. Emilio Tosi
Diritto dell’informatica: temi di attualità del business online

Milano

martedì 09 maggio
Diritto dell’informatica: temi di attualità del business online
Unitary Patent / Unified Patent Court 2017

Monaco di Baviera

mercoledì 05 luglio
Unitary Patent / Unified Patent Court 2017
Intellectual Property Summit 2017

Bruxelles

giovedì 07 dicembre
Intellectual Property Summit 2017


http://www.toplegal.it/upload/banner/toplegal_online_advert_april17.pdf

https://www.aig.co.it/

http://businessschool.luiss.it/offerta-formativa/executive-program/doing-business-in-united-arab-emirates/

http://www.tosilex.it/default.asp?P=115&IDNews=310

http://www.toplegal.it/upload/banner/nvito_LodolaMarco_sito.jpeg
http://www.toplegal.it/adv/agform/calceimmobiliare.aspx

http://www.unitarypatentsystem.eu

http://www.ipsummit.info

http://www.toplegal.it/upload/banner/TopLegal special issue_Summit2016_Roma.pdf

http://www.toplegal.it/upload/banner/TopLegal special issue_Summit2016_MILANO.pdf

http://www.toplegal.it/view_london.aspx

http://www.toplegal.it/upload/banner/TopLegalAwards2016_2802_ENG.compressed.pdf

Credits Landlogic IT

RSS

RSS