giovedì 18 aprile 2019
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Corporate/M&a (21 marzo 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
21 mar 2019
In pillole

Corporate/M&a (21 marzo 2019)


Gli studi nella cessione di Colcom a Simonswerk
Simmons & Simmons ha assistito Wise Sgr, società di gestione del fondo alternativo chiuso di tipo riservato Wisequity III, Jml Finances ed il management della società nella cessione dell’intero capitale di Colcom Group alla società tedesca Simonswerk. Il team di Simmons & Simmons è stato guidato dalla of counsel Moira Gamba e ha incluso il partner Andrea Accornero e l’associate Alessandro Bonazzi. L’acquirente è stato assistito da Linklaters con un team guidato dal partner Tim Johannsen-Roth e dai managing associate Giuseppe De Cola e Carl Friedrich von Laer. Inoltre, gli aspetti giuslavoristici sono stati seguiti dalla counsel Federica Barbero e dall’associate Angela Bruno. Lo studio Spada, con un team composto dai partner Guido Sazbon e Fabrizio Gnecco, ha agito invece da advisor fiscale dei venditori. Gli altri advisor di Simonswerk nell’operazione sono stati ONEtoONE Corporate Finance, Ey, Chair of Machine Tools e Arcadis. L'intero management team di Colcom Group, società attiva nello sviluppo, produzione e distribuzione di cerniere ed elementi di fissaggio per porte in vetro, rimarrà a guidare il gruppo con il nuovo azionista. 

Bird & Bird con Iff per l'acquisizione di Leagel
Bird & Bird ha assistito International Flavors & Fragrances, produttore di sapori, profumi e cosmetici, nell'acquisizione, attraverso la sua divisione Frutarom, del 70% del capitale di Leagel, azienda che produce e commercializza semilavorati e ingredienti per gelateria e pasticceria. Il team di Bird & Bird ha visto coinvolti Alberto Salvadè, Maurizio Pinto e Francesco Barbieri, del dipartimento corporate, coadiuvati da Giulia Bianchini, dipartimento employment. Leagel è stata assistita da Gianalberto Tuzzato e ha avuto come consulente finanziario Alfredo Casera di Akor. Iff mantiene un'opzione per la partecipazione residua del 30% in Leagel da esercitare dopo tre anni.

Lener con Igea Banca nell’acquisizione della Banca del Fucino 
Lener, con i soci Raffaele Lener e Sonia Locantore unitamente a Daniele De Ferra, sta prestando assistenza a Igea Banca nell’operazione di acquisizione della Banca del Fucino. Il consiglio di amministrazione di Igea ha approvato la binding offer per l'acquisizione della Banca del Fucino, unitamente al piano industriale del futuro gruppo bancario che comprenderà anche la nascita di una banca interamente digitale. Il perfezionamento dell’acquisizione è soggetto anche all'autorizzazione della Banca Centrale Europea. L'operazione di mercato che ha impegnato il management, guidato da Francesco Maiolini, ha privilegiato l'individuazione di investitori esclusivamente italiani. 

Gli advisor nell’acquisizione di Passione Unghie
Shearman & Sterling, Pavia e Ansaldo, McDermott Will & Emery e Simmons & Simmons hanno agito nell’ambito dell’acquisizione da parte di un club deal di investitori guidato da Orienta, società specializzata in investimenti in pmi italiane, di Passione Unghie, azienda attiva in Italia nei prodotti e accessori per decorazione, cura e ricostruzione delle unghie. Shearman & Sterling ha assistito Orienta con un team guidato dai partners Fabio Fauceglia e Valerio Fontanesi e composto dagli associate Giovanni Cirelli, Gaetano Petroni, Marta Magistrelli e Greta dell’Anna. Pavia e Ansaldo ha assistito i fondatori di Passione Unghie nella vendita e nel successivo reinvestimento indiretto, con il partner Alberto Bianco coadiuvato dall’associate Dario Rovelli. Equita Private Debt Fund ha affiancato Orienta e i soci fondatori partecipando al club deal e sottoscrivendo anche un prestito obbligazionario subordinato. Equita è stata assistita per la parte legale da McDermott Will & Emery, con un team guidato dai partner Ettore Scandale e Giancarlo Castorino, coadiuvati dagli associates Nicolò Perricone e Oscar Arcà. Il finanziamento dell’operazione è stato curato per la parte senior da Mediocredito Italiano e Banco Bpm con Banca Imi che ha agito in qualità di banca agente, assistiti da Simmons&Simmons, con un team guidato dai partner Davide D’Affronto e Marco Palanca, coadiuvati dal managing associate Riccardo Rossi e dagli associate Cettina Merlino, Federico Ceccon, Pasquale Del Prete. Cross Border, con Alessandro Baroni e Stefano Oddo, ha agito in qualità di advisor finanziario dei venditori.

Sata acquisisce Salgomma, gli advisor
Giovannelli e Mca hanno assistito Sata, gruppo industriale attivo nel settore delle lavorazioni meccaniche per il settore automotive, nell’acquisizione della totalità del capitale sociale di Salgomma, attiva nel settore della produzione di articoli tecnici in gomma e affiancata da Fubini Jorio Cavalli e dallo studio Casalis. L’operazione è stata perfezionata in parte mediante ricorso a mezzi propri e in parte mediante ricorso a un finanziamento bancario erogato da Banco Bpm, affiancato da Vgn. Sata è stata assistita da Giovannelli, con il partner Gianvittorio Giroletti e, per la parte relativa al finanziamento, con il partner Michele Mocarelli, coadiuvati rispettivamente da Matteo Bruni e Maria Costa. Lo studio Mca di Torino, con il partner dottor Paolo Motto, ha operato in qualità di advisor fiscale e finanziario. La parte venditrice si è avvalsa di Fubini Jorio Cavalli, con i partner Paolo Fubini e Paolo Fabris, quale advisor legale, e dello studio Casalis, nella persona di Anna Rosa Casalis, quale advisor fiscale e finanziario. Vgn, con il partner Andrea Vignozzi coadiuvato da Stefano Corrà, ha assistito Banco Bpm. Zabban-Notari-Rampolla, con il notaio Federico Mottola Lucano, ha curato le operazioni di closing.

Giovannelli e Grimaldi nell’acquisizione da parte di Illy di Prestat
Giovannelli ha assistito il gruppo Illy nell’acquisizione di Prestat, una delle più antiche aziende britanniche del cioccolato. Il team di Giovannelli ha visto coinvolti Alessandro Giovannelli, Lilia Montella e Matteo Bruni. I soci Prestat sono stati assistiti da Grimaldi con il socio Fabio Pizzoccheri. Gruppo Illy conferma con questa operazione la volontà di posizionarsi sul segmento di mercato del food. 

Gli studi nella concentrazione tra Aso H&p e Stelmi Italia
Aso H&p, società appartenente al gruppo Aso attivo nel settore siderurgico, e Stelmi Italia, società specializzata nei processi di cromatura di aste e tubi, hanno unito le loro forze al fine di rafforzare il loro ruolo nel mercato della produzione di tubi, aste e barre d’acciaio cromati. Gli aspetti legali dell’operazione sono stati curati per il gruppo Aso da Stefano Mendolia e Silvia Comaglio, dello studio Mendolia di Brescia, mentre per Lebogest da Michele Massironi e Fabio Dalmasso della sede bolognese di Ls Lexjus Sinacta. L’operazione è stata eseguita mediante uno scambio di partecipazioni ad opera delle rispettive controllanti Aso Holding e Lebogest, operazione che ha portato la holding del gruppo Aso a detenere una partecipazione di controllo in Stelmi Italia e Lebogest a detenere una partecipazione nella società Aso H&p. 

Nctm con la famiglia Cazzaniga per il controllo di Carni Nobili
Nctm ha assistito la famiglia Cazzaniga, guidata da Luigi Cazzaniga e con la partecipazione di Matteo Ferro Luzzi, nell’operazione di acquisizione da Alessandra Nobili e Alessia Nobili la maggioranza del capitale sociale di Carni Nobili, azienda specializzata nella lavorazione e porzionatura di carni selezionate per la fornitura giornaliera. La famiglia Cazzaniga è stata assistita da Nctm, con un team guidato da Paolo Gallarati, coadiuvato da Marco Cosa, per gli aspetti corporate e contrattuali. Alessandra Nobili manterrà una partecipazione di minoranza ed il ruolo di amministratore delegato, affiancata dalla famiglia Cazzaniga, nel consiglio di amministrazione della società, per preservare la continuità della tradizione aziendale ed il passaggio gestionale nelle importanti relazioni che l’azienda ha nel tempo costruito con la propria clientela.

Simmons & Simmons e Chiomenti nella cessione del 51% di 4Side
Simmons & Simmons, con un team guidato dal partner Edoardo Tedeschi e che ha incluso la supervising associate Alessandra Bianchi, ha assistito i soci di 4 Side nella cessione del 51% del capitale sociale di 4Side in favore di Esprinet, società quotata sul Mercato Telematico Azionario e attiva nella distribuzione "business-to-business" di tecnologia.  Esprinet è stata assistita da Chiomenti con un team guidato dal counsel Gianfilippo Pezzulo, con la collaborazione dell’associate Giusi Nicolosi. L’operazione nasce dalla volontà del publisher statunitense Activision Blizzard di cambiare la strategia distributiva in Italia passando ad un modello indiretto basato sulla presenza di distributori indipendenti. 4Side sarà il distributore esclusivo dei prodotti di Activision Blizzard, secondo produttore mondiale di videogiochi  Gli accordi di investimento con Esprinet hanno portato anche alla sottoscrizione di patti parasociali con i manager venditori diretti a stabilire le modalità di governo societario lungo l’orizzonte di investimento nel quale i soci di minoranza co-gestiranno le attività aziendali assieme ad Esprinet. I manager hanno inoltre concesso ad Esprinet un'opzione di acquisto sul rimanente 49% esercitabile dal quarto al sesto anno dalla data di trasferimento.

Germano Bonetti con M&C Partners nella cessione di Cashmania     
M&C Partners, advisor italiano specializzato in operazioni di M&a e di turnaround, ha raggiunto un accordo con Fidim, holding della famiglia Rovati, per la cessione del 100% di Cashmania, società proprietaria del brand del cashmere di lusso Napoleone Erba. Nella transazione M&C Partners è stata assistita dallo studio Germano Bonetti.

 

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
III edizione Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert

Milano

venerdì 10 maggio
III edizione Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert
Deleghe e posizioni di garanzia nella responsabilità penale dei manager delle imprese

Milano

martedì 28 maggio
Deleghe e posizioni di garanzia nella responsabilità penale dei manager delle imprese
Ricerca e selezione del personale secondo il GDPR e il diritto del lavoro: i background checks

Milano

giovedì 13 giugno
Ricerca e selezione del personale secondo il GDPR e il diritto del lavoro: i background checks
The 3rd Edition of NPL italy 2019

Milano

mercoledì 19 giugno
The 3rd Edition of NPL italy 2019


http://corporatecounselawards.toplegal.it/

https://www.amazon.it/dp/8894429709

http://www.toplegal.it/upload/banner/toplegal_online_advert_april19.pdf

http://www.3dlegal.it/wp-content/uploads/2019/04/propgramma-provvisorio_3dlegal_completo.pdf

http://toplegalitalia.ita.newsmemory.com/

https://www.toplegal.it/adv/pdf/TopLegalFocusPenale2019.pdf

https://www.toplegal.it/view_giovani.aspx

Credits Landlogic IT

RSS

RSS