Corporate/M&a (9 maggio 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
09 mag 2019
In pillole

Corporate/M&a (9 maggio 2019)

 

 

Gop con Beghelli nella cessione di Beghelli Canada
Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito il gruppo Beghelli nella cessione del 100% di Beghelli Canada, la sua controllata con sede a Markham (Ontario) che produce e vende apparecchi di illuminazione. L’acquirente è la società Newco, 11302264 Canada, controllata da Ascot Capital Group, che a sua volta controlla Standard-Stanpro, concorrente di Beghelli Canada. Gop ha assistito il gruppo Beghelli con un team composto dal partner Pietro Buccarelli, coadiuvato dal counsel Camilla Nordera, dal senior associate Matteo Canonico e dall’associate Elisabeth Filippone Thaulero. Grazie a questi accordi, il gruppo Beghelli continuerà a fornire alla società canadese i prodotti e i componenti attraverso Beghelli e le controllate Beghelli Elplast e Beghelli China e continuerà ad assicurarsi l’approvvigionamento per quantitativi predefiniti di prodotti destinati al mercato Usa.

Nctm con Sapio nell’acquisizione di due società da MedicAir
Nctm ha assistito il gruppo Sapio, player nel mercato dei gas industriali, medicinali e nell’assistenza domiciliare, nell’acquisizione di Gti Medicare e della sua controllata Gti Medicare-Nord, società di diritto tedesco attive nella distribuzione di gas per uso terapeutico, entrambe appartenenti al gruppo MedicAir. Il team di Nctm è stato coordinato da Michele Motta, coadiuvato da Mario Bonferroni e Cesare Saputo. Federico Trutalli ha seguito gli aspetti fiscali e la struttura acquisitiva, coadiuvato da Irene Aquili. L’acquisizione rientra nella strategia di Sapio di rafforzare la propria presenza internazionale.

Gop nell’acquisizione di Webtrekk da parte di Mapp Digital 
Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito – per gli aspetti di diritto italiano – la società statunitense Mapp Digital nell’acquisizione di Webtrekk, operatore tedesco di marketing analytics e customer intelligence. I venditori sono Dpe Deutsche Private Equity e altri co-investitori. Gop ha assistito Mapp Digital con un team guidato dal partner Gabriella Covino, coadiuvata dal partner Cristina Capitanio per gli aspetti giuslavoristici, dal partner Massimo Sterpi per gli aspetti di diritto di proprietà intellettuale e dal managing associate Mattia Casarosa per gli aspetti corporate M&a. Per gli aspetti di diritto tedesco Mapp Digital è stata assistita dallo studio Heuking Kühn Lüer Wojtek e, per gli aspetti di diritto spagnolo, dallo studio Garrigues. Mapp Digital fa parte del portfolio di Marlin Equity Partners, società di investimento globale. Tramite questa operazione il fornitore californiano di soluzioni di marketing digitale su piattaforma cloud mira a sviluppare la sua attività nei settori analytics, customer intelligence, dashboard, machine learning e Intelligenza Artificiale. Il closing dell'operazione è previsto entro la fine del 2019. La transazione è soggetta al rilascio del nulla osta da parte delle autorità antitrust competenti.

Gli studi nell’acquisizione di Cadicagroup, Bernini e Tessilgraf
Hig Europe, filiale europea del fondo d’investimento internazionale Hig Capital, ha perfezionato l’acquisizione simultanea di una partecipazione di controllo in Cadicagroup, Tessilgraf e Bernini. Hig Europe è stata assistita, per tutti gli aspetti legali relativi sia alla parte M&a che alla parte banking, da Pavia e Ansaldo con un team coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Dario Rovelli, Erica Lepore, Nicoletta Botta e Pierluigi Ariete. L'insegna Spada ha curato gli aspetti fiscali relativi alla struttura dell’operazione con un team composto dal partner Guido Sazbon e dall’associate Roberto Oldrati. Il fondo Gradiente I, venditore del 100% del capitale sociale di Cadicagroup, è stato assistito da Nctm con il partner Pietro Zanoni e l’associate Alessia Trevisan. La famiglia Bernini è stata assistita nella vendita da Bovesi, con i soci Massimiliano Bovesi e Silvia Aquitani, per gli aspetti legali, nonché da Franco Rossi dello studio di consulenza tributaria e aziendale Professionisti Associati di Modena. Tgs, quale venditrice del 100% del capitale sociale di Tessilgraf, è stata assistita, per gli aspetti legali, da Nicola Cantarelli e per gli aspetti fiscali e valutativi da Antonio Muzzioli di Carpi. L’operazione è stata finanziata da un pool di banche composto da Mps Capital Service, Banca Ifis e Ubi Banca assistite da Simmons & Simmons con il partner Davide D’Affronto, il managing associate Alessandro Elisio e Alessandro Severi.

Clifford Chance nell’acquisizione di Cutech da parte di Symrise
Symrise ha siglato un contratto per l'acquisizione della società biotech italiana Cutech, azienda hi-tech specializzata nella realizzazione di cute per la ricerca scientifica e cosmetica. Clifford Chance ha assistito Symrise con un team guidato dal socio Umberto Penco Salvi e coordinato dal senior associate Jacopo Garonna. Per gli aspetti labour legati all’operazione hanno agito il socio Simonetta Candela, con il senior associate Marina Mobiglia; per gli aspetti di proprietà intellettuale, sono intervenuti il counsel Monica Riva e l’associate Andrea Andolina. I venditori sono stati assistiti da Alberto Bertuzzo della sede di Bologna di Pirola Pennuto Zei. Il closing dell'operazione è atteso subordinatamente al verificarsi di determinate condizioni sospensive.

Gli studi nell’acquisizione di un ramo d’azienda di Litorama
Nctm ha assistito Gpack, gruppo specializzato nella produzione di packaging di lusso, nell’acquisizione del ramo d’azienda dedicato al business delle affissioni e della cartotecnica da Litorama. Il team di Nctm è stato coordinato da Mario Giambò e Laura Cinquini, coadiuvati da Marzia Manente. Gli aspetti labour dell’operazione sono stati seguiti da Francesca Pittau. Litorama è stata assistita da Giovannelli con Gianvittorio Giroletti.  

Akos e Itago per la maggioranza di Scame, gli studi
La maggioranza azionaria della Scame Forni Industriali di Mareno di Piave nel trevigiano, pmi attiva da quasi quarant’anni nella produzione di forni industriali per il trattamento termico delle leghe speciali, è stata acquisita dalla società H4.0, veicolo di investimento appositamente costituito per un “club deal” a cui hanno aderito alcune selezionate famiglie imprenditoriali del nord est. L’acquirente è stato assistito, per tutti gli aspetti legali relativi alla parte M&a, da Pavia e Ansaldo con un team coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Dario Rovelli e Pierluigi Ariete.I venditori sono stati assistiti da Rotella Quaini, con il partner Lamberto Rotella, e dallo studio Corocher - Ornella. Gli aspetti notarili sono stati curati dallo studio del notaio Andrea Todeschini Premuda di Padova. Il progetto è stato ideato e realizzato da Akos Finance e dal team di Itago.

Bfp nell’acquisizione delle aree ex Terminal Rinfuse Italia 
Bettini Formigaro Pericu ha assistito un gruppo di investitori nell’acquisizione delle aree ex Terminal Rinfuse Italia del gruppo Euroports, affiancato da BonelliErede, site nel retroporto di Vado Ligure. Si è conclusa la trattativa iniziata nel 2015 con il venditore, il gruppo Euroports, dagli imprenditori Marino Abbo e Gerardo Ghiliotto, a cui successivamente – nel 2017 – si sono aggiunti l’imprenditore De Caro e il gruppo Pacorini (gli investitori). Bfp ha assistito gli investitori con un team coordinato dal founding partner Andrea Bettini e coadiuvato dal partner Giulia Pittofrati, i quali hanno partecipato sin dall’inizio alle negoziazioni che, dopo 3 anni, hanno portato alla definizione dell’operazione di acquisizione. Euroports è stata assistita da BonelliErede con il coordinamento di Matteo Bonelli. Le aree ex Tri, sono state acquisite per lo sviluppo di nuove iniziative nel settore della logistica in coincidenza dell’imminente avvio delle attività sulla piattaforma Vado Gateway.

Gli studi nell’ingresso in Olimpia Splendid di Alto Partners
Pirola Pennuto Zei e Dvr Capital hanno assistito Olimpia Splendid e i suoi soci, le famiglie Saccone e Dalla Bona, mentre Molinari ha assistito Alto Partners, attraverso il fondo di private equity Alto Partners IV, nell’operazione che ha visto l’ingresso di quest’ultima nel capitale sociale di Olimpia Splendid, con una quota del 30%. Pirola Pennuto Zei ha agito con un team coordinato dal partner Francesca de Fraja, coadiuvata dalla senior consultant Anna Lisa Sepich. Molinari ha agito con un team coordinato dalla partner Margherita Santoiemma, coadiuvata dalla senior associate Veronica Casalini. Dvr Capital, con i partner Carlo Daveri e Stefano Baiardo, ha agito in veste di advisor finanziario di Olimpia Splendid.

Gli studi nell'acquisizione di Coldline 
Nice Group, holding del gruppo internazionale Nice, player nell’home automation e home security, ha acquisito, tramite la sua controllata TheNiceKitchen, la maggioranza di Coldline, società attiva nel settore della produzione e commercializzazione di apparecchi refrigeranti professionali e domestici, da Gradiente Sgr (per conto del fondo di investimento alternativo “Gradiente II”) e dai soci Alessandro Bagante e Gianluca Bagante. Nice Group e TheNiceKitchen sono state assistite da Portolano Cavallo per tutti gli aspetti legali connessi all’acquisizione con un team guidato dai partner Antonia Verna e Luca Gambini e composto dal senior associate Giorgio Ferrero e dall’associate Chiara Sannasardo. Portolano Cavallo ha assistito Nice Group anche per gli aspetti legali connessi al finanziamento dell’operazione, con un team coordinato dalla partner Manuela Cavallo e composto dal senior associate Giorgio Ferrero e dall’associate Ginevra Sforza.Gradiente è stata assistita da Nctm, con un team composto dal partner Pietro Zanoni e dalla managing associate Alessia Trevisan, mentre i signori Bagante sono stati assistiti da Roberto Luzi Crivellini e Gianluca Fiori dello studio Macchi di Cellere Gangemi. Dentons ha assistito il pool di banche finanziatrici capitanate da Iccre BancaImpresa, che ha agito anche in qualità di mandated lead arranger, bookrunner e banca agente, con un team coordinato dal partner Alessandro Fosco Fagotto e dal counsel Franco Gialloreti e composto dall’associate Silvia Cammalleri. Nice Group è stata seguita per tutti gli aspetti fiscali dell’operazione da Russo De Rosa con Leo De Rosa, Luca Mainardi e Andrea Ridolfi e da Cavour Corporate Finance con il partner Antonio Zecchino in qualità di advisor finanziario.

Cms al fianco di Tp Group nell’acquisizione di Sapienza Consulting
Cms ha assistito Tp Group, gruppo internazionale che offre servizi nel campo della difesa, energia, spazio, intelligence e sistemi, nell’acquisizione di Sapienza Consulting Holding, società europea di servizi di ingegneria e soluzioni It per lo spazio e la difesa. Cms ha assistito Tp Group con un team cross-border trasversale: più nel dettaglio Cms in Italia si è occupato della due diligence legale su Sapienza Consulting, controllata italiana di Sapienza Consulting Holding, seguendone aspetti corporate quali quelli legati al cambio di management di Sapienza Consulting. Il team italiano era composto dal partner Paolo Scarduelli e dal counsel Lorenzo Bocedi. Mediante l’acquisizione del controvalore di 13,5 milioni di euro, Tp Group mira ad espandere la propria attività a livello internazionale negli ambiti spazio e difesa.

Simmons & Simmons con Demo nell’ingresso nel gruppo Sacchi
Sacchi, azienda del gruppo Sonepar, operante nel mercato della distribuzione di materiale elettrico del nord Italia, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione di Demo società anch’essa operante nel citato settore a elevato contenuto tecnologico. Fin.P.O. ed Ivaldi, titolari del 100% del capitale sociale di Demo, sono state assistite da Simmons & Simmons, con un team guidato dal socio Edoardo Tedeschi, responsabile della practice Tmt e Ict per l’Italia, coadiuvato dalla supervising associate Alessandra Bianchi. La parte fiscale è stata gestita dallo studio di Alberto Zaio di Alessandria. Ernst & Young ha eseguito la due diligence finanziaria e fiscale su Sacchi mentre l’advisor dell’operazione per Sacchi è stata K Finance nella persona di Giuseppe Grasso.

Gim Legal nell’aumento di capitale di Olidata
Gim Legal ha assistito Olidata per gli aspetti regolamentari e corporate, nell’ambito di un’operazione di aumento di capitale sociale scindibile, fino ad un importo massimo di 30 milioni di euro con esclusione del diritto di opzione. Tale operazione ha la finalità di supportare il piano industriale di Olidata. Il team di Gim Legal è stato coordinato dal managing partner, Luigi Rizzi e dall’associate Alfredo d’Innella.

Molaro Pezzetta Romanelli Del Fabbro con Atomat 
Con l’acquisizione da parte di Atomat degli asset operativi di Giana, realtà di riferimento nella produzione di torni, è stato raggiunto l’obiettivo del salvataggio di un marchio storico della meccanica di precisione italiana, in esito a un processo di modernizzazione e ristrutturazione dei processi aziendali già avviato da tempo. Il gruppo Atomat, assistito dallo studio Molaro Pezzetta Romanelli Del Fabbro, sotto il coordinamento del partner Marco Pezzetta, ha portato a termine questo processo intrapreso nell’autunno del 2017 al fine di conseguire la massima efficienza ed efficacia possibile nell’utilizzo delle competenze tecniche, della struttura organizzativa e delle risorse finanziarie. Il processo ha comportato la razionalizzazione della struttura di gruppo, la separazione dei business principali da quelli accessori e il consolidamento dell’assetto proprietario dei diversi asset industriali in mano alla famiglia De Sabbata. In tale contesto di stabilità degli assetti proprietari, il processo ha portato a una ulteriore managerializzazione del gruppo, posto ora sotto la direzione generale di Fabio Martecchini.


 

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 13 marzo
Master in Tech Law & Digital Transformation


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf
https://www.toplegal.it/eventi/26197/master-in-data-protection-officer-e-privacy-matter-expert-iv-edizione

https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS