Dla Piper supera 87 milioni di ricavi
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
21 mag 2019
TopLegal Speciale Fatturati

Dla Piper supera 87 milioni di ricavi

Lo studio cresce sia per guadagni che per numero di professionisti. Diventa il primo studio legale internazionale in Italia per fatturato



Dla Piper chiude l’anno raggiungendo un fatturato di 87,3 milioni di euro, un aumento di 11,6 milioni rispetto all’anno fiscale precedente. Lo studio, guidato dai co-managing partner Bruno Giuffrè (in foto a sinistra) e Wolf Michael Kühne (in foto a destra), si colloca al primo posto tra gli studi legali internazionali che hanno comunicato il proprio fatturato al Centro Studi di TopLegal. 

In aumento anche la squadra giunta a 262 professionisti, 24 in più rispetto alla fine del 2017, quando lo studio aveva registrato un fatturato di 75,7 milioni di euro con 238 professionisti. Alla fine dell’anno fiscale i soci si attestavano a 52.

Secondo quanto indicato dallo studio, i settori che hanno trainato il successo sono corporate/M&a, finance, tax, Ip, employment e litigation & regulatory. La partecipazione a numerose operazioni chiave svoltesi in Italia nell’ultimo anno ha contribuito a far crescere i conti della law firm internazionale. 

In particolare, nel 2018 il dipartimento corporate finance è stato impegnato nella cartolarizzazione di Credimi, nella quotazione di Ieg, nel finanziamento di Serenissima Sgr, nel concordato Waste Italia e nella ristrutturazione di Rainbow Magicland

In evidenza anche i mandati portati avanti nel contenzioso amministrativo. La partner Germana Cassar ha ottenuto, nell'interesse di diversi operatori attivi nella produzione di energia, l'accoglimento dal Tar Roma dei ricorsi contro il Gse e ha assistito Hydro Energy Power in un giudizio promosso davanti al Tribunale Regionale per le Acque Pubbliche di Milano. 

Lato regulatory e finance, lo studio è stato coinvolto in diverse operazioni di rilievo come la cessione di Sungem Holding Italy, la cessione di un portafoglio da parte di Sunflower Sustainable Investment e il finanziamento di Mps Capital Services, con la tecnica del project finance, di un parco eolico posseduto da Tozzi Green.

Sul fronte dei lateral, nei primi giorni del 2018 è stato annunciato l’ingresso di Federico Pacelli, posto alla guida del transfer pricing. Successivamente è entrata la partner Chiara Anceschi nel dipartimento banking&finance, Niccolò Abriani nel corporate, Filippo Cecchetti nel real estate e Marco De Morpurgo nel dipartimento life sciences. 

 

La consueta indagine annuale sui fatturati degli studi legali condotta dal Centro Studi di TopLegal verrà pubblicata integralmente sul numero di giugno-luglio di TopLegal Review in uscita il prossimo 1 giugno.

 
tags: Dla PiperMps Capital ServicesGermana CassarGseWolf Michael KühneChiara AnceschiFilippo CecchettiBruno GiuffrèSerenissima SgrCredimiWaste ItaliaTozzi GreenHydro Energy PowerFederico PacelliNiccolò AbrianiSunflower Sustainable InvestmentMarco de MorpurgoRainbow MagiclandSungem Holding ItalyIeg
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
XX International Congress of Penal Law 2019

Roma

mercoledì 13 novembre
XX International Congress of Penal Law 2019

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

https://www.toplegal.it/eventi/26197/master-in-data-protection-officer-e-privacy-matter-expert-iv-edizione

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS