lunedì 21 ottobre 2019
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Gop e Sticchi Damiani con ArcelorMittal nei ricorsi sull’Aia di Taranto
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
03 lug 2019
Contenzioso

Gop e Sticchi Damiani con ArcelorMittal nei ricorsi sull’Aia di Taranto

Le decisioni del Consiglio di Stato hanno statuito che i ricorsi straordinari proposti da Codacons e Peacelink debbano essere integralmente respinti

 
Gianni Origoni Grippo Cappelli con i partner Francesco Gianni, Antonella Capria ed Elisabetta Gardini (in foto), coadiuvati dallo studio Sticchi Damiani, hanno assistito con successo Am InvestCo Italy, controllante della società che gestisce lo stabilimento siderurgico ex-Ilva di Taranto, nei ricorsi straordinari proposti da Codacons e Peacelink contro il Dpcm 29 settembre 2017. 
 
Le decisioni del Consiglio di Stato hanno statuito che i ricorsi delle due associazioni debbano essere integralmente respinti. 
 
Il Consiglio di Stato ha chiarito che il Dpcm, che rappresenta l’autorizzazione integrata ambientale dello stabilimento di Taranto, non viola in alcun modo la disciplina nazionale e comunitaria visto che il piano contiene «molteplici e diffusi interventi di tutela ambientale e sanitaria secondo un preciso cronoprogramma» ed è stato adottato all’esito di «un doveroso bilanciamento tra le esigenze di tutela ambientale e di tutela della salute della popolazione di Taranto».
 
Inoltre il Consiglio di Stato ha ritenuto infondati i dubbi di costituzionalità sollevati in merito alla proroga dei termini per l’adempimento del piano ambientale ed ha statuito che tali termini riflettono, invece, «un equo bilanciamento e contemperamento dei plurimi interessi coinvolti», tenuto anche conto del fatto che agli interventi deve provvedere un nuovo operatore, non responsabile dei passati ritardi e che il piano in questione prevede numerosi interventi a breve scadenza. 
 
Infine, anche rispetto alla sentenza del 24 gennaio 2019 con cui la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha condannato l’Italia sul caso Ilva per i danni causati dallo stabilimento alla salute dei ricorrenti, il massimo organo di giustizia amministrativa ha riconosciuto che tale pronuncia ha preso a riferimento un periodo temporale assai risalente nel tempo e certamente precedente al subentro di ArcelorMittal, con la conseguenza che tale sentenza non può e non deve avere impatti sull’attuazione di un piano ambientale che, invece, è volto proprio alla maggior tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini di Taranto. 
 
 
tags: Gianni Origoni Grippo CappelliFrancesco GianniAntonella CapriaSticchi DamianiElisabetta GardiniArcelorMittalCodaconsAm Investco Italy
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Origine preferenziale Vs Made in Italy: nuove problematiche internazionali, semplificazioni e strumenti di tutela

Milano

martedì 22 ottobre
Origine preferenziale Vs Made in Italy: nuove problematiche internazionali, semplificazioni e strumenti di tutela
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina

Milano

martedì 22 ottobre
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina
5th Italian Private Equity Conference

Milano

giovedì 24 ottobre
5th Italian Private Equity Conference
Master in Banking & Finance

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Banking & Finance
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Meeting Nazionale ACEF 2019

Bologna

venerdì 08 novembre
Meeting Nazionale ACEF 2019
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it//upload/Azimut Libera Impresa EXPO.pdf

https://www.toplegal.it/eventi/25934/master-in-banking-finance
https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS