giovedì 22 agosto 2019
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Corporate Counsel & Finance Awards: i vincitori e le motivazioni
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
16 lug 2019
VII edizione

Corporate Counsel & Finance Awards: i vincitori e le motivazioni

Filippo Corsi premiato General counsel dell’anno. Ferrari vince come Direzione legale dell’anno

I vincitori dei Corporate Counsel & Finance Awards sono stati proclamati questa sera nella splendida cornice di Palazzo del Ghiaccio. 

Filippo Corsi di Hitachi Rail si è aggiudicato il premio per il General counsel dell’anno. Determinante la sua gestione di un’aspra battaglia intestina tra fondi pur mantenendo un solido equilibrio all’interno dell’azienda e internalizzando la maggior parte delle attività.
Trionfa in qualità di Direzione legale dell’anno Ferrari, grazie alla vittoria ottenuta in un importante contenzioso per product liability e per aver svolto un complesso progetto per la conformità alla normativa sull’embargo. 

Vincitori ex aequo nella categoria Giurista emergente dell’anno sono Annachiara Spisso di Poste Vita e Andrea d’Agostino di Mondadori. Spisso ha colpito la commissione tecnica per l’autonomia e il senso del mercato dimostrati nell’operazione di scissione parziale in favore di Anima Sgr di alcune attività del gruppo Poste Italiane. D’Agostino è spiccato per proattività e innovatività nella gestione di attività complesse, incluso il progetto di digitalizzazione dell’area educational per Mondadori.

Confermati anche quest’anno i premi Azienda dedicati alle società che hanno saputo implementare nei propri obiettivi di governance la valorizzazione di Diversity e Corporate social responsibility (Csr). Per la Diversity ha trionfato Google, mentre nella Csr è prevalso Hewlett Packard Enterprise.

Oltre 30 i premi assegnati suddivisi in sei macro categorie. Quest’anno per la prima volta i premi finance, che hanno coinvolto gli istituti finanziari, il private banking, le società di gestione del risparmio e i fondi private equity. Il premio alla Sgr dell’anno è stata assegnata a Dea Capital Real Estate Sgr, mentre ha vinto Fsi Sgr nella categoria Private Equity dell’anno. 

Più di 100 aziende hanno partecipato alle selezioni. A giudicare i finalisti e il loro operato sono state autorevoli figure della realtà imprenditoriale e finanziaria nazionale radunate in una commissione tecnica dedicata, istituto imprescindibile per garantire la correttezza dello svolgimento della gara e la competenza tecnica necessaria per valutare le candidature. 

Di seguito tutti i vincitori e le motivazioni.


Premi individuali

General Counsel Dell’anno
FILIPPO CORSI
Ansaldo STS

Ha catturato l’attenzione dei giurati per aver saputo gestire al meglio un’aspra battaglia intestina tra fondi. Una figura fondamentale all’interno dell’azienda che, nonostante il delisting della società e i contenziosi scaturiti, è riuscito a mantenere un solido equilibrio e a internalizzare la maggior parte delle attività. 

Giurista D’impresa Emergente Dell’anno
ANDREA D’AGOSTINO (Mondadori)

Proattività e innovatività sono le direttrici individuate dalla giuria come caratterizzanti il suo approccio nella gestione di attività anche molto complesse. Nel corso del 2018 ha guidato il progetto di digitalizzazione dell’area educational, un settore fondamentale per Mondadori.

ANNACHIARA SPISSO (Poste Vita)
Per la giuria Annachiara Spisso si muove con grande autonomia e senso del mercato in operazioni dal valore economico cospicuo. Come nel coordinamento della scissione parziale in favore di Anima Sgr di alcune attività del Gruppo Poste Italiane. 

Compliance Manager Dell’anno
ISABELLA GONZALEZ Whirlpool Emea

Fin dal suo arrivo, ha implementato un programma unico a livello Emea. La forte motivazione con cui ha guidato il progetto e la stretta collaborazione con il management hanno portato a un cambiamento della cultura aziendale verso la sensibilizzazione su temi etici e di compliance.

Direttore Risorse Umane Dell’anno
ANTONIO ANDREOTTI (Iren)

A seguito dell’imponente processo di aggregazione tra Acam e Gruppo Iren, si è occupato dell’armonizzazione degli accordi integrativi, degli interventi di formazione e comunicazione per la collocazione di oltre 700 dipendenti e della gestione degli accordi sindacali.

Tax Director Dell’anno
SIMONA ALBERINI (ABB)

Si è distinta per la capacità di gestire con successo situazioni difficili, grazie all’ampio spettro di conoscenze di diritto fiscale nazionale e internazionale. Ha coordinato una complessa operazione di distacco e vendita di una divisione del gruppo da 800 milioni di euro. 

Data Protection Officer Dell’anno
ALESSANDRO FRANZA (Bracco Imaging)

Si è distinto per il suo lavoro di gestione del progetto Gdpr. Il lavoro ha colpito la giuria per la sua estensione a livello internazionale, su oltre 20 Paesi, e per la conseguente necessità di un coordinamento di ampio respiro.
 
Responsabile Finanza D’impresa Dell’anno
FRANCESCA RENZULLI (Nexi)

Si è distinta per flessibilità e capacità di coordinare i team di consulenti nell’ambito di operazioni strategiche e significative. In qualità di legale di Anima Holding ha coordinato l’aumento di capitale pari a 300 milioni e recentemente ha seguito l’Ipo di Nexi. 

ALBERTO VIGO (Mediobanca)
Alberto Vigo si è distinto per proattività e orientamento al risultato. Grazie alla sua conoscenza capillare del territorio e delle medie aziende, in poco tempo ha creato una nuova divisione in Mediobanca e seguito operazioni di rilievo con i fondi di investimento.

Premi squadra

Direzione Legale Dell’anno
FERRARI 

Ha attirato l’attenzione della commissione tecnica per la copertura a tutto tondo delle aree legali, con chiara direttrice innovativa e internazionale. Ha vinto un importante contenzioso per product liability e svolto un complesso progetto per la conformità alla normativa sull’embargo.

Direzione Legale Dell’anno INNOVAZIONE
BPER BANCA 

Ha colpito i giurati per essere una banca territoriale che si muove rapidamente e si mostra sempre al passo con le evoluzioni del settore. Ha implementato una piattaforma online di network aziendale e un database contenente le massime giurisprudenziali più rilevanti.

Direzione Tax Dell’anno
BARILLA

Un team consolidato, di cui la commissione tecnica ha apprezzato multidisciplinarietà e internazionalità. Nel 2018 ha attuato un articolato Tax Control Framework e ha partecipato su base volontaria al progetto Ocse sulla mappatura e prevenzione del rischio fiscale internazionale noto come International Compliance Assurance Program.

Premi azienda

Corporate Social Responsibility
HEWLETT-PACKARD

Con il programma “Safe2Web”, la direzione legale ha collaborato alla realizzazione di lezioni e incontri rivolti a studenti, insegnanti e genitori, volti a diffondere cultura e sensibilità all’uso responsabile delle nuove tecnologie.

Diversity
GOOGLE

È emersa tra i candidati per la creazione di un network a livello internazionale dedicato alla sensibilizzazione sulla diversity. Inoltre, ha attivato una politica per la promozione della diversity all’interno degli studi legali, imponendo il raggiungimento di determinati standard ai fini della collaborazione.

Premi specialità

Direzione dell’anno Competition
INTESA SANPAOLO

Definita dalla commissione tecnica una pioniera sui temi della concorrenza e della compliance. La direzione ha sviluppato un prodotto formativo digitale dedicato agli oltre 70.000 dipendenti italiani al fine di diffondere maggiore consapevolezza sulla normativa antitrust.

Direzione dell’anno Compliance
SIRTI

È stata la prima impresa di rete italiana a ottenere la Certificazione UNI ISO 37001 in materia anticorruzione. Un lavoro trasversale che ha richiesto alla direzione la capacità di coinvolgere sia consulenti esterni sia diverse funzioni aziendali. 

Direzione dell’anno Contenzioso E Arbitrati
ACQUALATINA

Una realtà territoriale la cui natura mista ha posto diverse sfide giuridiche. Come la decisione ottenuta nei confronti dell’ANAC, che ha escluso la qualifica della società in controllo pubblico e la vittoria nell’azione di classe del valore di circa 54 milioni di euro.

Direzione dell’anno Contrattualistica
KIMBO

Si è distinta agli occhi della commissione tecnica per la proposizione di una soluzione dinamica e orientata al business nello sviluppo internazionale. Ha creato diversi format contrattuali per l’aggressione di nuovi mercati, lasciando libertà ai commerciali di muoversi all’interno di tali schemi. 

Direzione dell’anno Finanza / M&A
SNAM

Molto attenta al fattore climatico, nel 2018 ha strutturato e finalizzato per l’azienda l’emissione del primo climate action bond, volto a promuovere la consapevolezza degli investitori verso le iniziative e gli investimenti Esg dell’azienda. 

Direzione dell’anno Internazionale
DANIELI & C. OFFICINE MECCANICHE

La direzione si è distinta per la gestione di molteplici fronti giuridici internazionali complessi ed essenziali per l’operatività di una società fortemente presente nello scacchiere mondiale. Dai dazi per i prodotti siderurgici fino all’embargo nei confronti dell’Iran, imposti dagli Stati Uniti.

Direzione dell’anno Lavoro
BRITISH AMERICAN TOBACCO

Ha curato gli aspetti giuslavoristici relativi al lancio di una nuova rete di venditori, a cui è stata affidata la vendita di un prodotto innovativo a rischio ridotto. Un’attività sfidante che ha colpito la giuria in relazione ai profili gestionali e alle attività di marketing connessi al progetto.

Direzione dell’anno Proprietà Intellettuale
POLTRONA FRAU

Grazie alla notevole preparazione giuridica, rafforzata da una profonda conoscenza del panorama normativo europeo e internazionale, la direzione ha ottenuto importanti provvedimenti a tutela dell’arredamento di alto design, a beneficio dell’intera industria del mobile. 

Direzione dell’anno Regolamentare
SORGENIA

Ha gestito in maniera proattiva e completamente in house tutto il processo di adeguamento dell’azienda alla direttiva MIFID II, dialogando con Consob, le autorità di regolazione europee e le associazioni di categoria.

Premi industry

Direzione legale dell’anno Assicurazioni E Banche

INTERMONTE SIM

Si è distinta per l’innovatività delle operazioni portate all’attenzione dei giurati, quali l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per creare video istantanei e personalizzati per guidare le scelte d’investimento e la promozione del social selling. 

Direzione Legale Dell’anno Energia
ERG

Nel contesto del supporto al definitivo addio al petrolio dell’azienda, la direzione ha realizzato l’acquisizione di ForVei, nono operatore del fotovoltaico in Italia. L’ operazione ha comportato rilevanti difficoltà tecniche sia per dimensioni sia per strutture di finanziamento. 

Direzione Legale Dell’anno Food
LAVAZZA

La direzione affari legali ha supportato e sostenuto la forte fase di espansione internazionale intrapresa dall’azienda. In tale contesto, il team ha condotto internamente l’acquisto di Mars Drinks dalla multinazionale Mars Incorporated.

Direzione Legale Dell’anno Infrastrutture e Trasporti
ITALO – NUOVO TRASPORTO VIAGGIATORI

La direzione legale ha accompagnato l’azienda in un’evoluzione irripetibile in Italia. Dalla rottura del monopolio del trasporto ferroviario alla cessione al fondo americano GIP avvenuta quest’anno, passando per la ristrutturazione nel 2015 e la quotazione nel 2017.

Direzione legale dell’anno Life Sciences
KEDRION

Ha curato la partecipazione e la gestione della commessa pubblica bandita dalla Regione Emilia-Romagna per la stipula di una convenzione di 5 anni del valore di 225 milioni per i servizi di raccolta del plasma. In relazione a tale procedura, ha superato un contenzioso con l’Agcm dimostrando l’assenza di qualsiasi violazione. 

Direzione legale dell’anno Luxury & Fashion
TBS CREW – THE BLONDE SALAD

È stata la prima direzione legale che ha promosso il nuovo concetto di influencer marketing. Ha redatto nuovi modelli contrattuali, che fanno da apripista per tutti gli altri operatori nel settore.

Direzione legale dell’anno TMT
OPEN FIBER

Ha contribuito alla crescita della società permettendo l’ottenimento di un finanziamento di 3 miliardi e mezzo di euro. È stato così concretizzato il più importante deal di finanza strutturata per lo sviluppo della fibra ottica in Europa.

Premi finance

Divisione Private Banking Dell’anno
CREDIT SUISSE

È considerata dagli esperti della giuria un modello da replicare, soprattutto per la diversificazione dei prodotti offerti. Dalla pianificazione delle successioni alla istituzione di trust, senza tralasciare i servizi in chiave family office e quelli offerti a clienti high net worth.

Sgr Dell’anno
DEA CAPITAL REAL ESTATE SGR

Riconosciuta per la solida presenza sul mercato e le operazioni innovative. Nel 2018 ha avviato 7 nuovi fondi di investimento alternativi immobiliari e mobiliari ed è subentrata in due fondi di un’altra Sgr per un incremento degli asset under management per circa 1 miliardo.

Sgr Immobiliare Dell’anno
PRELIOS SGR

Si è distinta per il primo fondo immobiliare assuntore di un concordato fallimentare, il Fondo Niche istituito per il progetto Porta Vittoria. Nel 2018 ha altresì istituito un Fia di credito per l’erogazione di finanziamenti immobiliari e l’acquisto di crediti.

Private Equity Dell’anno

FSI 

Ha investito nella società di moda Missoni in cambio di una quota azionaria del 41%, con l’obiettivo di aumentare la presenza all’estero. Per garantire il controllo sull’esecuzione del piano, sono stati necessari profondi interventi sulla governance della società.

Private Equity: Focus Made In Italy
PROGRESSIO SGR

La commissione tecnica la considera un’apripista in settori interessanti e innovativi del mondo delle Pmi, grazie al fiuto industriale e alla solida conoscenza del mercato. Come dimostrato nell’acquisizione del gruppo Save the Duck, con cui punta alla conquista del mercato internazionale.

tags: GooglePoste ItalianeMondadoriFerrariFilippo CorsiDeA Capital Real Estate SgrPoste VitaHewlett Packard EnterpriseAnima SgrHitachi RailAnnachiara SpissoFsi Sgr
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
I Edizione Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 27 settembre
I Edizione Master in Intellectual Property & Copyright
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina

Milano

martedì 22 ottobre
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina
Master in Banking & Finance

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Banking & Finance
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Tech Law & Digital Transformation


https://www.toplegal.it/eventi/25861/master-in-tech-law-digital-transformation

https://www.toplegal.it/upload/banner/300x100/toplegal_online_advert_june19.pdf
https://www.toplegal.it/adv/pdf/TopLegalFocusPenale2019.pdf

https://www.amazon.it/dp/8894429709

https://www.toplegal.it/upload/allegati/TopLegalAwards2018Special.pdf

Credits Landlogic IT

RSS

RSS