sabato 17 agosto 2019
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Energy (25 luglio 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
25 lug 2019
In pillole

Energy (25 luglio 2019)

 

Clifford Chance al fianco di Edison nell’acquisizione di Edf En Italia
Clifford Chance ha prestato assistenza a Edison nell'acquisizione da Edf Renouvelables di Edf En Italia, dotata di un portafoglio di impianti alimentati da energia rinnovabile composto da 265 Mw di potenza eolica e 77 Mw di potenza fotovoltaica. Con questa operazione, approvata dal Consiglio di Amministrazione della Società lo scorso 19 giugno, Edison diventa il secondo operatore eolico in Italia e pone le basi per uno sviluppo significativo nel fotovoltaico.  Il team legale di Edison è stato diretto da Laura Buzzi, coadiuvata da Laura Gonfiantini della direzione general counsel della società diretta da Piergiuseppe Biandrino. 
Clifford Chance ha lavorato all'operazione con un team guidato dal socio Umberto Penco Salvi, a capo del gruppo energy & infrastructure dello studio per l'Italia, coadiuvato dall’associate Vittorio Novelli e da Michele Bernardi. L’operazione si inquadra infatti nell’ambito dell’orientamento strategico delineato da Edison negli ultimi anni di qualificarsi come società “low carbon”, perseguendo un modello di sviluppo sostenibile indirizzato alle tematiche di natura ambientale. L’operazione è coerente con una delle principali direttrici del piano di sviluppo a medio e lungo termine di Edison che prevede una crescita nel settore della generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili, segmento in cui la società ha già una presenza significativa grazie al suo portafoglio di produzione idroelettrica. L’obiettivo è portare le fonti rinnovabili a raggiungere il 40% della produzione totale del gruppo Edison entro il 2030 e per quella stessa data raggiungere anche un target di emissioni pari a 260 grammi di CO2/kWh, contribuendo così alla transizione energetica del Paese.

BonelliErede e Gop nell’ottimizzazione del finanziamento a Ital Gas Storage
BonelliErede e Gianni Origoni Grippo Cappelli hanno assistito rispettivamente il pool di banche internazionali e Ital Gas Storage nella rinegoziazione del finanziamento per l’impianto di stoccaggio sotterraneo di gas naturale gestito dalla società. Banca Imi e Crédit Agricole Corporate and Investment Bank hanno agito come joint coordinating banks, bookrunners e hedging coordinators, e all’operazione hanno partecipato inoltre Banca Centropadana Credito Cooperativo, Banco Bpm, Bnp Paribas, Credit Agricolé Italia, Ing Bank, Intesa Sanpaolo, Landesbank Hessen-Thuringen Girozentrale , Mufg Bank Europe, Natixis, Société Générale Milan Branch e Unione di Banche Italiane. BonelliErede ha assistito il pool di banche nell’operazione di finanziamento nel suo complesso, con un team guidato dal partner Catia Tomasetti, membro del focus team energia reti infrastrutture, e composto dall’associate Michele Florio, che ha agito quale project manager, con Giovanni Guglielmo e Matteo Taraschi, per i profili banking, dal managing associate Francesco Lucernari per gli aspetti legati ai contratti derivati, dal managing associate Giovanna Zagaria per i profili regolamentari e dal senior counsel Fabiola Rossi e l’associate Luigi Quaratino per gli aspetti fiscali. Gop ha assistito Ital Gas Storage con un team composto dal partner Ottaviano Sanseverino, dal counsel Arrigo Arrigoni e dall’associate Martina Morandi per gli aspetti finanziari. Il counsel Simone D’Avolio e l’associate Giuliana Santamaria hanno seguito gli aspetti relativi ai contratti di hedging mentre il partner Fabio Chiarenza e la senior associate Francesca Staffieri hanno seguito gli aspetti tax. Arcus Financial Advisors ha agito in qualità di financial advisor di Ital Gas Storage. Fichtner e Kpmg che hanno agito, rispettivamente, in qualità di technical advisor e model auditor nel contesto dell’operazione. In particolare, a seguito dell'avvio commerciale dell'impianto avvenuto a dicembre 2018, Ital Gas Storage ha rinegoziato il finanziamento in essere per originari 1.056 milioni di euro, riducendo le linee di finanziamento a 866 mln a seguito dei minori costi di costruzione effettivi rispetto alle previsioni. 

Norton Rose Fulbright e Bird & Bird nel rifinanziamento di un portafoglio fotovoltaico di Cubico
Norton Rose Fulbright e Bird & Bird hanno assistito, rispettivamente, il pool di banche finanziatrici composto da Crédit Agricole e Société Générale, e Cubico Sustainable Investments (Cubico), nell’ambito dell’operazione di rifinanziamento su base limited recourse, del valore complessivo di circa 75 milioni di euro, di un portafoglio di 14 impianti fotovoltaici della potenza complessiva di 27,4 MWp, situati in Veneto, Lazio e Sicilia, recentemente acquisito da parte di Cubico. Il team di Norton Rose Fulbright che ha redatto la documentazione del nuovo finanziamento è stato guidato da Arturo Sferruzza, partner e capo dei dipartimenti di banking ed energy della sede italiana, assistito dal counsel Luigi Costa e dalla senior associate Ginevra Biadico. Il team di Bird & Bird è stato guidato da Pierpaolo Mastromarini, partner responsabile del settore energy and utilities della sede italiana, dal senior associate Michele Arruzzolo che ha agito in qualità di project manager coordinando le attività lato borrower, dal senior associate Daniele Pompei per quanto riguarda gli aspetti di project finance, nonché da Simone Cadeddu, partner responsabile del dipartimento di amministrativo dello studio insieme ai senior associate Jacopo Nardelli ed Enrico Maria Curti in relazione alle tematiche di diritto amministrativo. Per tutte le attività notarili le parti si sono avvalse del notaio Ubaldo La Porta e di Cosimo Sampietro. Cubico, player mondiale nel settore delle infrastrutture per l’energia rinnovabile, è presente in Italia con 37 impianti, con una capacità totale di 233 Mw, suddivisi tra tecnologia fotovoltaica ed eolica.
 
Masotti Berger Cassella e Gattai Minoli Agostinelli nel closing di due project financing nel settore del biogas
Si è finalizzato il closing con le società Av Green 3 e Sammartein società agricola di due contratti di ri-finanziamento in project financing su base “MultiBorrower” di importo pari rispettivamente a 3.280.000,00 euro e 3.325.000,00 euro. Le società Av Green 3 e Sammartein sono state assistite rispettivamente da Masotti Berger Cassella con un team guidato da Mascia Cassella, partner, e dagli associate Stefano Delvecchio e Roberta Brussolo e da Arcus Financial Advisors nelle persone di Stefano Cassella, founding partner e Ceo, e Federico Mander, senior partner. Banco Bpm in qualità di banca finanziatrice e banca hedging, è stata, invece, assistita da Gattai Minoli Agostinelli nella persona del partner Nicola Gaglione e da Marco Moscatelli, membri del dipartimento di energia e infrastrutture coordinato da Carla Mambretti. Protos, nelle persone di Pasquale Serlenga e di Egle Monteleone si è occupata della diligence tecnica ed assicurativa sui due impianti nell’interesse del Banco Bpm. Per gli atti notarili le parti si sono avvalse dello studio notarile La Porta. La società Sammartein è titolare di un impianto per la produzione di energia elettrica derivante dalla fermentazione anaerobica di biomasse vegetali della potenza elettrica pari a 999 kW situato in San Martino in Rio, mentre la Società Av Green è titolare di un impianto per la produzione di energia elettrica derivante dalla fermentazione anaerobica di biomasse vegetali della potenza elettrica pari a 999 kW situato nel Comune di Rimini. Entrambe le società hanno come azionista di riferimento il gruppo americano Americas Power Partners, attraverso la sua controllata italiana App Italy.

Norton Rose Fulbright, Ashurst e Rsm nel rifinanziamento di Sonnedix
Norton Rose Fulbright e Ashurst hanno assistito rispettivamente Sonnedix, e le banche finanziatrici, Banco Santander, Ing Bank, Mediocredito Italiano e Natixis, nel rifinanziamento non-recourse di un portafoglio di impianti fotovoltaici in Italia. Rsm Palea Lauri Gerla ha curato per Sonnedix gli aspetti fiscali e corporate. Il team di Norton Rose Fulbright, che ha curato la negoziazione e la stesura della documentazione finanziaria, è stato guidato da Arturo Sferruzza, partner e capo dei dipartimenti di banking ed energy in Italia, assistito dal counsel Luigi Costa, dalla senior associate Ginevra Biadico. Il team di Ashurst è stato guidato dal partner Carloandrea Meacci, assistito dagli associate Paolo Gallarà e Yasmina Tourougou; la partner Elena Giuffrè ha seguito gli aspetti di diritto amministrativo. Rsm Palea Lauri Gerla ha operato con un team composto dal partner Cristiano Lenti, coadiuvato da Maria Luisa Appendino e Valentina Roma. Il valore complessivo del finanziamento ammonta ad 201.6 milioni di euro e comprende una linea di credito disponibile per esigenze di servizio del debito e una linea di credito a lungo termine, già in parte erogata per rifinanziare 41 impianti fotovoltaici, situati in diverse regioni italiane, aventi una capacità installata di 61,8 MWp. L'importo rimanente sarà erogato in futuro, dato che Sonnedix aggiungerà altri impianti solari fotovoltaici al proprio portafoglio.

Gli studi nella vendita di Interporto Solare a ContourGlobal Solar Holdings 
Francesca Morra, Lorenzo Parola
e Giacomo Gavotti, ora in Herberth Smith Freehills, hanno assistito Hat Sgr, promotore e gestore di Fondo Sistema Infrastrutture, Fondaco Sgr promotore e Equiter gestore di fondo Fondo Ppp Italia e Sinloc nella vendita di Interporto Solare a Contour Global Solar Holdings (Italy), a sua volta assistita da Gianni Origoni Grippo Cappelli, che ha agito con un team composto dai partner Ottaviano Sanseverino e Gherardo Cadore, coadiuvati dall’associate Manfredi Sclopis per i profili M&a e dagli associate Beatrice Stefanini e Antonio De Sebastiano per gli aspetti di diritto amministrativo. I venditori sono stati assistiti da ValeCap come financial advisor mentre l’acquirente è stato assistito da Prothea come financial advisor e Moroni come technical advisor. Interporto Solare ha sviluppato, costruito e gestisce impianti fotovoltaici per una potenza installata complessiva di 12,4 MWp sui tetti dell’Interporto di Padova, operativi dal 2010.  ContourGlobal Solar Holdings (Italy), una joint venture tra ContourGlobal e Credit Suisse Energy Infrastructure Partners Ag, operatore nel settore energetico.

BonelliErede nella partnership strategica tra Fiee e Plt energia
BonelliErede ha agito in qualità di advisor legale e fiscale al fianco del Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica (Fiee) per un investimento misto di equity e debito in Plt Energia, attraverso un’operazione articolata che ha visto, tra i vari aspetti, la trasformazione societaria di Plt in srl e l’aumento di capitale riservato per un importo pari a 25 milioni di Euro, corrispondente a una partecipazione per il Fiee del 15,82%. Contestualmente è stato emesso un titolo di debito “convertibile” per 5 milioni di euro, interamente sottoscritto dal stesso fondo al closing. BonelliErede ha assistito il Fiee con un team coordinato dal partner Silvia Romanelli, con il managing associate Riccardo Salerno - entrambi membri, tra l’altro, del focus team aziende di famiglia. Il partner Andrea Silvestri e il managing associate Giulio Mazzotti - membri del focus team energia reti e infrastrutture - hanno curato gli aspetti fiscali dell’operazione, inclusi i profili legati alla due diligence con Benedetta Antinucci e Federico Aquilanti. Il partner Catia Tomasetti - anch’essa membro del focus team energia reti e infrastrutture - con la managing associate Giovanna Zagaria e Giulia Pandimiglio, ha agito per gli aspetti di diritto amministrativo della due diligence. 
L’operazione è stata è strutturata nei vari aspetti giuridici in conformità alla particolare tipologia di investimento del fondo, volto alla valorizzazione delle proprie partecipazioni industriali nel tempo attraverso il contributo a settori innovativi di produzione e risparmio energetico. Con questa operazione il Fiee, amplia il proprio raggio d'azione facendo l'ingresso nel settore delle energie rinnovabili e proponendosi pertanto come un operatore di riferimento nei processi della transizione energetica e della decarbonizzazione oggi in atto.



 

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
I Edizione Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 27 settembre
I Edizione Master in Intellectual Property & Copyright
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina

Milano

martedì 22 ottobre
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina
Master in Banking & Finance

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Banking & Finance
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Tech Law & Digital Transformation


https://www.toplegal.it/eventi/25861/master-in-tech-law-digital-transformation

https://www.toplegal.it/upload/banner/300x100/toplegal_online_advert_june19.pdf
https://www.toplegal.it/adv/pdf/TopLegalFocusPenale2019.pdf

https://www.amazon.it/dp/8894429709

https://www.toplegal.it/upload/allegati/TopLegalAwards2018Special.pdf

Credits Landlogic IT

RSS

RSS