Ibl Banca perfeziona la prima cartolarizzazione interamente in house
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
03 set 2019
Cartolarizzazioni

Ibl Banca perfeziona la prima cartolarizzazione interamente in house

L’emissione di titoli rientra nel programma di cartolarizzazione per un ammontare complessivo massimo di 10 mld lanciato a fine 2017 tramite la società veicolo Marzio Finance

 

Ibl Banca, player nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione, ha perfezionato la prima operazione di cartolarizzazione gestita interamente in house dal proprio team legale. L'operazione è stata condotta sotto la direzione dell'amministratore delegato di Ibl Banca Mario Giordano, e del direttore finanza Guido De BattistaAzzurra Campari (in foto), responsabile dell’ufficio legale finanza, crediti e npl, ha seguito tutte le attività legali e negoziali relative all’emissione della Serie 6 del programma di emissioni Marzio Finance, coadiuvata, per gli aspetti contrattuali, da Gianluca Boccia e da Claudia Pergola.

I titoli della Serie 6-2019 di Marzio Finance sono stati emessi in due tranche, per un ammontare complessivo di circa 621 milioni di euro ripartiti tra senior (92%) e junior (8%) a fronte di un collaterale di oltre 44.960 finanziamenti, di cui il 44,29% derivanti da prestiti contro cessioni del quinto dello stipendio, il 39,56% da cessioni del quinto della pensione e il 16,15% da delegazioni di pagamento. 

Gli aspetti finanziari dell’operazione sono stati seguiti da Sonia Fazio, responsabile dell’ufficio Dcm & Structured Finance, coadiuvata da Flavia Alice Troiano e Giuseppe Lucchetta, mentre la capital structure, è stata seguita da Filippo Volpe, responsabile del servizio credit portfolio management, coadiuvato da Mauro Massimilla, Andrea Mercantini e Lara La Matta.

La tranche senior di titoli, che prevede una remunerazione a tasso fisso, è stata quotata presso la Borsa di Lussemburgo e ha ottenuto il rating di Moody’s, Dbrs e Scope, pari, rispettivamente, ad Aa3, AA (low) e AA+. La tranche junior presenta, invece, rendimento variabile e non ha rating. 

I titoli a tasso fisso della Serie 6–2019 sono stati interamente sottoscritta all’emissione dall’originator Ibl Banca.

tags: DbrsBorsa di LussemburgoMoody’sAzzurra CampariIbl BancaScopeGianluca BocciaMarzio FinanceLara La MattaAndrea MercantiniMauro MassimillaFilippo VolpeGiuseppe LucchettaFlavia Alice TroianoSonia FazioClaudia PergolaGuido De BattistaMario Giordano
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Investigazioni interne aziendali. La tutela della società tra finalità perseguibili, tecniche di svolgimento, utilizzabilità processuali e strategie di azione

Milano

maggio 2020
Investigazioni interne aziendali. La tutela della società tra finalità perseguibili, tecniche di svolgimento, utilizzabilità processuali e strategie di azione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/TopLegal%20Awards%202019%20Special%20Edition.pdf

https://www.amazon.it/dp/8894429709

http://industryawards.toplegal.it/partecipa/

Credits Landlogic IT

RSS

RSS