venerdì 20 settembre 2019
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Corporate/M&a (5 settembre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
05 set 2019
In pillole

Corporate/M&a (5 settembre 2019)

 

Gli studi coinvolti nell’ingresso di Oakley Capital nel capitale sociale di Alessi
Gattai Minoli Agostinelli ha assistito Alessi nell’operazione di ingresso di Oakley Capital nel relativo capitale sociale tramite la sottoscrizione di un aumento di capitale e nella sottoscrizione di un accordo quadro di consolidamento e riscadenzamento delle linee di credito attualmente in essere con le proprie banche finanziatrici (Banco Bpm, Intesa Sanpaolo, Mediocredito Italiano e UniCredit). Oakley Capital è stata assistita da Paul Hastings per gli aspetti corporate e da Gatti Pavesi Bianchi per gli aspetti legati agli accordi con le banche finanziatrici di Alessi. Il team di Gattai Minoli Agostinelli è stato composto, per gli aspetti corporate, dai partner Bruno Gattai e Federico Bal e dall’associate Jacopo Ceccherini e, per gli aspetti financing, dai partner Riccardo Agostinelli e Andrea Taurozzi e dall’associate Jacopo Bennardi. Il team multi giurisdizionale di Paul Hastings è stato composto dal partner Anu Balasubramanian e dagli associate David Prowse e Aimee Fabri della sede di Londra e dagli associate Juljan Puna, Giulia Fiorelli e Sara Artelli della sede di Milano, mentre il team di Gatti Pavesi Bianchi è stato composto dal partner Marc-Alexandre Courtejoie e dall’associate Gabriella Abbattista. Chiomenti, con un team composto dal partner Giorgio Cappelli e dall’associate Andrea Martino, ha assistito gli istituti bancari coinvolti nell’operazione di consolidamento e riscadenzamento delle linee di credito attualmente in essere con Alessi.

Lmcr con MyPass per l’ingresso di Helvetia Venture Fund
Lmcr, con un team composto da Roberto Rio e Giulia Bergamasco, ha assistito MyPass, startup italiana specializzata nella tecnologia per accessi e pagamenti, nel deal che ha portato all’ingresso di Helvetia Venture Fund nel capitale sociale della società. My Pass è dedicata allo sviluppo di tecnologie per l’identificazione, gli accessi e i pagamenti, in vari settori inclusi il turismo, lo sport e il tempo libero.

Galbiati Sacchi e Ey nel parere di congruità per il rafforzamento patrimoniale di Banca Carige
Galbiati Sacchi, con un team composto dai partner Carla Cannavacciuolo e Lorenzo Danese e dall'associate Alberta Trombetta e coordinato dal senior partner Aldo Sacchi, ha assistito Ey nella predisposizione del parere di congruità nel contesto dell'operazione di rafforzamento patrimoniale che sarà sottoposta all'Assemblea di Banca Carige il prossimo 20 settembre 2019. L'operazione prevede, in particolare, la formulazione all'Assemblea di una proposta di aumento di capitale per 700 milioni di euro, suddiviso in quattro tranche riservate rispettivamente allo Schema Volontario di Intervento del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, a Cassa Centrale Banca e agli attuali azionisti della Società, nonché l'attribuzione esclusivamente agli attuali azionisti di warrant, esercitabili nel mese di febbraio 2022, che daranno diritto alla sottoscrizione di azioni di nuova emissione della Banca. Nel contesto della complessiva operazione, Ey è stata incaricata da Banca Carige di emettere i pareri previsti ai sensi di legge sull'adeguatezza, nelle circostanze, dei criteri prescelti dagli Amministratori per la determinazione del prezzo di emissione nell'ambito sia dell'aumento di capitale riservato per 700 mln, sia di quello al servizio dell'esercizio dei warrant.

Cba e Lawards nell’acquisizione di PaperLit
Cba ha affiancato Datrix, gruppo specializzato in applicazioni di Intelligenza Artificiale per la trasformazione e la crescita data-driven delle aziende, nell’acquisizione del 100% di PaperLit, tech company specializzata nella distribuzione e la monetizzazione di contenuti sul mobile e sugli smart speaker per editori e brand. Il team di Cba, composto dalla counsel Milena Prisco e dall’associate Elena Beccegato, ha assistito Datrix per gli aspetti legali dell’operazione. Laward, con un team composto dal socio fondatore Pierantonio Luceri e dal senior associate Lorenzo Zanotti, ha assistito Paperlit per quanto riguarda gli aspetti corporate e labour. 

Lumson acquisisce Marino Belotti, gli advisor
Lumson, operatore nel settore del packaging primario per la cosmetica, ha annunciato la sottoscrizione di un accordo per l’acquisizione di Marino Belotti, società attiva nella creatività e nella tecnica di produzione di packaging di prestigio per “make up”, in particolare per il segmento “powder”. Lumson è stata assistita nell’operazione da Gattai Minoli Agostinelli come advisor legale e da Vitale & Co come advisor finanziario. La famiglia Belotti è stata assistita da Corus Corporate Finance come advisor finanziario e da Bellora come advisor legale. Gattai Minoli Agostinelli ha agito con un team composto dai partner Riccardo Agostinelli e Federico Bal, dal senior associate Guido Cavaliere e dall’associate Andrea Mossa. La famiglia Belotti è stata affiancata da Bellora, con il partner Marco Bellora e dalla senior associate Federica Sala. Questa è la prima acquisizione da parte di Lumson dall’ingresso del fondo Fsi nel capitale (avvenuto nell’agosto 2018), partner a supporto della crescita e detentore del 35% di Lumson. Il closing dell’operazione è previsto alla fine del mese di settembre. L’accordo prevede, tra l’altro, il reinvestimento nel progetto industriale di Lumson da parte di Maria Teresa Belotti e Alfredo Gavazzeni (soci uscenti di Belotti) di una parte dei proventi derivanti dalla cessione. Entrambi manterranno la carica di consiglieri di Marino Belotti e la responsabilità operativa della divisione “compatti” del gruppo.

Arturo Covella nell’ingresso di Psc in Cargo
Arturo Covella
, dell’omonimo studio ha assistito i soci della Cargo, società specializzata nella gestione e manutenzione delle reti elettriche, nell’operazione di cessione parziale di quote per permettere l’ingresso nel capitale sociale del gruppo Psc, controllato da Psc Partecipazioni e partecipato da Simest e da Fincantieri. Con questa operazione, che ha mantenuto inalterati i livelli occupazionali, il gruppo Psc punta ad integrare il proprio know how nel settore dell’impiantistica con l’esperienza e le competenze maturate dalla Cargo in oltre 30 anni di attività.

Cesenate Conserve Alimentari acquista il controllo di Alce Nero, gli advisor
Cesenate Conserve Alimentari acquista il controllo di Alce Nero, brand italiano nella produzione di alimenti biologici, di cui era già socio di riferimento, rilevando le quote di capitale cedute da Conapi (Consorzio Nazionale Apicoltori) e incrementando così la propria partecipazione dal 39% al 51% del capitale sociale. Tnv ha svolto il ruolo di advisor legale dell’operazione. Il team di Tnv è stato composto dai soci Filippo Traviglia e Claudio Vernetti. Scouting Capital Advisors ha svolto il ruolo di advisor finanziario dell’operazione attraverso il team composto dal Ceo Rinaldo Sassi e Richard Pratissoli, manager. Tale acquisizione arriva a conclusione di un’operazione di compravendita preliminarmente promossa da Scouting Capital Advisors, in qualità di organizzatore di un Club Deal di investimento, e perfezionata con l’acquisto da parte de La Cesenate del 12% del capitale sociale di Alce Nero di proprietà di Conapi, in virtù dei diritti di prelazione previsti statutariamente.

Campeis e Greggio con VeNetWork nell'acquisizione del 70% di Bellelli 
VeNetWork, società di investimento nata nel 2011 per iniziativa di circa 50 imprenditori veneti impegnati nel re-startup d’impresa e nella valorizzazione delle imprese venete, ha acquisito mediante un’operazione di aumento di capitale sociale una quota del 70% di Bellelli, società attiva nel mercato dei seggiolini per biciclette e auto, oltre che degli accessori per le due ruote. VeNetWork è stata assistita da Campeis, con il partner Massimiliano Campeis, e dall’advisor finanziario Renzo Berto dello studio Berto. Bellelli è stata assistita da Greggio, con il partner Marco Greggio e l’associate Dario Furlan. Il restante 30% del capitale rimane ai quattro soci storici, Gabriele Maron, confermato nel ruolo di amministratore delegato, Marco Battocchio, Fabio Vaccari e Antonio Di Salvia, ex dipendenti che nel 2016 avevano rilevato l’azienda dal fondatore Tiziano Bellelli. Fondata nel 1994, Bellelli aveva presentato nel maggio 2017 ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo in continuità aziendale, finalizzato alla prosecuzione dell’attività e al risanamento della società, con il mantenimento dei posti di lavoro in essere. Il concordato era stato omologato dalla maggioranza dei creditori il 16 febbraio 2018. Con l’operazione di aumento di capitale è prevista l’uscita anticipata (di tre anni) dalla fase concordataria, con il pagamento pieno dei creditori nella misura prevista nella proposta di concordato.

Talea e Baker McKenzie nell’acquisizione di Moneynet da parte di Ivs
Ivs Group, società attiva nel vending, quotata al segmento Star del Mercato Telematico Italiano gestito da Borsa Italiana, ha perfezionato, a seguito dell’autorizzazione di Banca d’Italia, l’operazione di acquisizione, da parte della controllata Csh, di una partecipazione di maggioranza in Moneynet, società specializzata nell’erogazione di servizi di pagamento. La restante partecipazione è stata acquisita da amministratori e dirigenti del gruppo acquirente. La cessione è stata effettuata da Nexi Payments, società attiva nella prestazione di servizi di pagamento e controllata da Nexi, società di recente quotazione al Mta di Borsa Italiana. Advisor legale dell’acquisizione per Csh è stato Talea Tax Legal Advisory, con il partner Gabriele Consiglio e gli associati Fabrizio Lanzoni e Melania Mazzon. Advisor legale di Nexi Payments è stato Baker McKenzie, con il partner Alberto Fornari, la counsel Alessandra Fabri e il junior associate Filippo Ferrari.

Gop e Gta nell'acquisizione di Fluidmec da parte di Minetti
Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito Minetti, società che fa parte del gruppo Rubix, nell’acquisizione di Fluidmec, impresa bresciana attiva nella commercializzazione di articoli tecnici industriali in Italia. Entrambe le aziende operano in Italia e in Europa nel segmento della componentistica industriale. Gop ha assistito Minetti con un team guidato dal partner Paolo Brugnera, coadiuvato dal senior associate Giovanna Murador. Fluidmec e i suoi soci sono stati assistiti dallo studio Giliberti Triscornia con un team guidato dal senior associate Giulio Santagada, coadiuvato dall'associate Chiara Novelli. Minetti è player in Italia nella distribuzione di forniture industriali. Tramite questo accordo le imprese usufruiranno del reciproco know-how, con l’obiettivo di crescere nel segmento legato alla pneumatica, oleodinamica, automazione, guarnizioni e lubrificazione nonché nella consulenza per l’impiantistica industriale.

Carnelutti con Vortice nell'acquisizione di Ventilación Industrial
Carnelutti, con un team guidato dal partner Matteo Bazzani e un team di altri tre professionisti corporate, ha assistito Vortice, gruppo multinazionale che opera nei settori della ventilazione residenziale, commerciale e industriale e del trattamento dell’aria in generale, nell’acquisizione del 100% del capitale sociale di Ventilación Industrial Ind., specializzata in prodotti nel settore dell'aspirazione industriale e titolare dello storico marchio spagnolo Casals, attivo fin dal 1881. L'operazione è volta a rafforzare la presenza del gruppo Vortice nel settore delle applicazioni industriali.


Gli advisor nell'ingresso di Friulia nel capitale di Pugnale & Nyleve
Friulia, finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia, ha perfezionato il proprio ingresso nel capitale sociale di Pugnale & Nyleve, società con sede a Udine fondata da Emanuele Pugnale, player indipendente attivo nel settore del design, produzione, commercializzazione e distribuzione di occhiali nel segmento lusso, sia per conto proprio sia in qualità di licenziataria di terze parti. Pugnale & Nyleve ed Emanuele Pugnale sono stati assistiti da Buonocore Galletti Zoppolato, con un team coordinato dal socio Andrea Zoppolato, per quanto attiene gli aspetti legali, nonché da Andrea Lavorenti, di Lavorenti, per le questioni strategiche e attinenti la strutturazione dell’operazione e da Paolo Pellizzari per gli aspetti fiscali e societari. Friulia ha agito con un team interno composto da Roberta Terpin, Andrea Cauzer e Daniela Vigini. L’operazione è stata perfezionata tramite la sottoscrizione di un aumento di capitale deliberato da Pugnale & Nyleve e riservato in parte a Friulia e in parte al fondatore e attuale amministratore unico della società, Emanuele Pugnale. Coerentemente con la propria natura di partner finanziario e strategico di imprese con sede nella regione Friuli-Venezia Giulia, Friulia ha sottoscritto una partecipazione di minoranza della target pari al 30% del capitale, mentre le restanti quote resteranno, direttamente o indirettamente, di proprietà di Emanuele Pugnale. Le risorse apportate tramite il citato aumento di capitale sono finalizzate a consentire l’attuazione di un piano di sviluppo e internazionalizzazione della società, già presente sul mercato italiano e su quello internazionale. 



 


CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
I Edizione Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 27 settembre
I Edizione Master in Intellectual Property & Copyright
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina

Milano

martedì 22 ottobre
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina
Master in Banking & Finance

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Banking & Finance
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Tech Law & Digital Transformation


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://corporatecounselawards.toplegal.it/

https://www.toplegal.it/eventi/25861/master-in-tech-law-digital-transformation

https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS