lunedì 21 ottobre 2019
cerca aziende studi professionisti
ACCEDI | REGISTRATI AL SITO
Corporate/M&a (12 settembre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
12 set 2019
In pillole

Corporate/M&a (12 settembre 2019)

 

Gop e Orrick nel riassetto di Flo e DOpla
Gianni Origoni Grippo Cappelli e Orrick hanno assistito, rispettivamente, Flo e DOpla, aziende attive – in Italia e all’estero - nel settore della produzione industriale e commercio di articoli in plastica e materiali alternativi, nell’accordo finalizzato al riassetto e razionalizzazione dei rispettivi Gruppi. Nelle trattative e nella chiusura dell’operazione Flo è stata assistita e da Gianni Origoni Cappelli con un team guidato dal partner Paolo Brugnera in qualità di advisor legale da Agfm con un team guidato dal partner Alberto Guiotto, in qualità di advisor finanziario. DOpla è stata assistita da Orrick, con un team guidato dal partner Marco Dell’Antonia e composto dall’associate Federico Urbani e dalla junior associate Cristiana Montesarchio, nonché dal partner Pietro Merlino e dalla junior associate Lucrezia Valieri, in qualità di advisor legale e da Finint Corporate Advisors (gruppo Banca Finint) con un team coordinato da Francesco Lorenzoni, in qualità di advisor finanziario. In virtù di questo accordo, DOpla acquisisce il controllo del gruppo Eurovending, di cui fanno parte Nupik e Sky Paper, entità spagnole attive in Europa nel campo del tableware e del food service e di Art Plast, entità operante dalla Polonia nel Centro Est Europa per la distribuzione a clienti locali (business e catene della distribuzione) dei medesimi prodotti. Flo acquisisce il controllo di Isap-Packaging, società basata a Verona attiva nella produzione di stoviglie monouso e packaging alimentare, cui fa capo anche la I&D di Catania, e di F Bender, entità localizzata in Galles e attiva nella produzione di stoviglie e accessori in carta/cartoncino. Il riassetto delle partecipazioni permette a DOpla e a Flo una migliore efficacia strategica nel governo dei rispettivi business su scala internazionale e il perseguimento di efficienze operative nelle funzioni chiave, in una congiuntura che richiede una profonda trasformazione degli operatori alla luce dei divieti alla produzione e commercializzazione di alcuni prodotti monouso in plastica introdotti dal 2021 con la Direttiva EU “Single Use Plastics”.

Hogan Lovells con Recordati nell’acquisizione di farmaci da Novartis
Hogan Lovells e Walder Wyss hanno assistito il gruppo Recordati nell'operazione di acquisizione dei diritti a livello mondiale per Signifor®, Signifor® LAR® e osilodrostat (LCI699).  Il team di Hogan Lovells, con la supervisione del socio corporate Francesco Stella, ha lavorato a stretto contatto con il team legale interno di Recordati, guidato dalla group general counsel Daria Ghidoni. Per Hogan Lovells hanno agito, tra gli altri, Adriana Tibbitts, corporate counsel dell'ufficio di Baltimora, Kathleen Peterson, health care counsel e Annie  Vanselow, public procurement senior associate dell'ufficio di Washington, Frederick Ch'en, ip partner, Hiroto Imai, ip partner, Kyle Reykalin, ip associate, Mitsuhiro Yoshimura, ip associate dell'ufficio di Tokyo, mentre Francesco Trucillo, Giuseppe Colangelo e Silvia Marelli sono i legali interni di Recordati che, insieme con Daria Ghidoni, hanno seguito l'operazione. Al closing dell'operazione sarà dovuto a Novartis un corrispettivo di 390 milioni di dollari. Successivamente, sono previsti ulteriori pagamenti soggetti all’approvazione e alla commercializzazione di osilodrostat, oltre a royalties sulle vendite di questo nuovo prodotto. L’accordo prevede la fornitura dei prodotti da Novartis a Recordati per un periodo di transizione. Il closing dell'operazione, che è soggetto alle consuete condizioni e nulla osta regolatori, è previsto entro i prossimi mesi. Signifor® e Signifor® LAR® sono farmaci per il trattamento della Malattia di Cushing e dell’Acromegalia in pazienti adulti per i quali l’intervento chirurgico non è indicato o non è stato risolutivo, mentre osilodrostat (LCI699) è un innovativo trattamento sperimentale per la Sindrome di Cushing endogena in fase di registrazione nell’Unione Europea e negli Stati Uniti d’America.

Gop e Tabellini nell'acquisizione di Alpitel da parte di Psc
Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito il gruppo Psc, facente capo alla famiglia Pesce con sede legale a Roma, nell'acquisizione dell’intero capitale sociale di Alpitel, società cuneese fondata nel 1950, attiva nel settore delle infrastrutture per telecomunicazioni. Per Psc ha agito il team legale guidato dal general counsel Giuseppe Pirozzi. Gop ha assistito Psc con un team guidato dal partner Moreno Martini, coadiuvato dal partner Luca Mastromatteo e dall'associate Salvatore Cali. Alpitel è stata assistita da Tabellini, con Carlo e Luca Tabellini e dalla società di consulenza Fante di Milano.

Bc& con Korian per l’acquisizione di Servizi Sanitari Assistenziali 
Bc& ha assistito Segesta – holding italiana del gruppo controllato da Korian, società quotata alla Borsa di Parigi e player europeo nel settore dei servizi per anziani e delle case di riposo – nell’acquisizione di una partecipazione di maggioranza nel capitale sociale della società Servizi Sanitari Assistenziali, società con sede a Lecce attiva nei settori della promozione, progettazione, organizzazione e gestione di servizi sociali, socio-assistenziali e sanitari finalizzati al sostegno delle persone in condizioni di fragilità. Bc& – con un team composto dai partner Alberto Bestetti, Umberto Cattaneo ed Elena Zavanella, coadiuvati dal senior associate Daniele Crosti e dagli associate Paola Camilleri e Giovanni Ragno – ha curato, per conto dell’acquirente, tutti gli aspetti legali, fiscali e societari dell’operazione.

Pirola Pennuto Zei nell’acquisizione di Faber System da parte di Zucchetti
Pirola Pennuto Zei ha assistito Faber System nell’ambito dell’operazione di ingresso nel gruppo Zucchetti, che ne ha acquisito una partecipazione di maggioranza. Pirola Pennuto Zei ha operato attraverso un team composto dal partner Andrea Pirola, dal junior partner Dario Taroni e dalla senior consultant Claudia Bollini. L'operazione consentirò a Faber System, azienda milanese con esperienza nell’ambito della gestione dei documenti e delle informazioni aziendali che nel 2015 ha ottenuto l’accreditamento AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) per la conservazione dei documenti informatici, di sviluppare ulteriormente il proprio mercato e la gamma di servizi offerti. Allo stesso tempo, grazie a tale acquisizione, Zucchetti, player nell’information technology con soluzioni di gestione del personale, Erp e business intelligence, potrà integrare la gamma dei prodotti e servizi offerti alla propria clientela, arricchendo la propria suite dedicata al mondo hr.

Dentons con HopeXchange nell’acquisizione di un ospedale in Guatemala
Dentons ha assistito HopeXchange, associazione internazionale umanitaria non profit, nell’acquisizione dell’Ospedale San Juan Bautista di Jalpatagua in Guatemala, principale struttura sanitaria della regione sud-orientale, fondata nel 2006 da padre Joseph Camilleri di Malta e detenuta dalla Asociación Pro Construcción y Administración Hospital Regional San Juan Bautista. Dentons ha agito con un team multi-giurisdizionale costituito per l’Italia dal partner Michael Bosco e per il Guatemala dal managing partner Luis Abundio Maldonado e da Nicolle Egger. Nell’operazione è intervenuto anche il team dello studio Central Law Guatemala con Mario Adolfo Búcaro Flores e Maria Andrea Yon. Con questa acquisizione HopeXchange punta ad espandere e migliorare l’assistenza sanitaria fornita dall’Ospedale, con l’obiettivo di replicare il successo raggiunto dal centro medico dell’associazione a Kumasi in Ghana.

Capardoni acquisice Guiros, gli advisor
La famiglia Rossi ha ceduto il 100 % di Guiros, realtà nella costruzione di stampi a svitamento e nello stampaggio per packaging industriale, a Capardoni, facente capo all’imprenditore Stefano Meazza e attiva nel packaging per la cosmetica, la profumeria e il farmaco. Guiros è stata assistita da Roberto Nova del foro di Milano; Capardoni è stata affiancata da Eleonora Albi. Cdi Global Italy, attraverso l’assistenza del partner Gianmaria Castoldi, ha agito in qualità di advisor finanziario per la parte venditrice.

Bc& con Segesta per l’acquisizione di quattro società
Bc& ha assistito Segesta – holding italiana del gruppo controllato da Korian, società quotata alla Borsa di Parigi e player europeo nel settore dei servizi per anziani e delle case di riposo – nell’acquisizione delle partecipazioni nel capitale sociale di Centro Medico Specialistico, Centro Specialistico per la Cura del Diabete, Centro Diagnostico Medicina Nucleare e Centro Radiologico Laertino, società operative nella Regione Puglia, attive rispettivamente nei settori dei trattamenti medici, dei trattamenti per la cura del diabete, della medicina nucleare e dei laboratori con raggi X, tutte dotate di cliniche ambulatoriali. Bc& – con un team composto dai partner Alberto Bestetti ed Elena Zavanella, coadiuvati dal counsel Claudio Zavanella, dai senior associate Andrea Cicogna Mozzoni, Antonella Luppino e dall’associate Giovanni Ragno – ha curato, per conto dell’acquirente, tutti gli aspetti legali, fiscali e societari dell’operazione.

PwC con il Fondo Lion Capital nell’acquisizione di Menghi
Il fondo Lion Capital, investitore inglese specializzato nel segmento retail e beni di consmo, ha rilevato la maggioranza del gruppo Menghi, player nazionale nella produzione di calzature e suole in materiale plastico per il settore del lusso. PwC Tls ha assistito Lion Capital per gli aspetti fiscali con un team coordinato dal partner Nicola Broggi e Serena Scalabrini. Lion Capital è stato assistito per la financial due diligence da PwC Deals con un team coordinato dal partner Emanuela Pettenò e Bianca Varcasia. La cofondatrice Emanuela Menghi manterrà inizialmente la sua carica di ad per garantire continuità all’azienda, poi ricoprirà il ruolo di presidente del Cda, una volta nominato il nuovo ceo incaricato di realizzare il piano industriale.

Lexia con Tas nel progetto di riorganizzazione societaria
Lexia assisterà Tas, società attiva in Italia nella fornitura di soluzioni e servizi specialistici per la gestione dei sistemi di pagamento, della monetica, dei mercati finanziari e dell’extended enterprise, nel progetto di riorganizzazione societaria che prevede, il conferimento del ramo d’azienda relativo alla Business Unit Pagamento a una NewCo di diritto italiano interamente controllata da Tas e il trasferimento di tutte le partecipazioni estere del gruppo da Tas a Tas Helvetia, società di diritto svizzero interamente partecipata da Tas. Lexia ha ricevuto l’incarico di seguire tutti gli aspetti di diritto italiano dell’operazione, con un team composto, per quanto riguarda gli aspetti societari, dal partner Francesco Dagnino, dagli associate Aurora Agostini, Alessandro Guarino e Andrea Massimo Maroni, mentre con riguardo ai profili giuslavoristici, da Fabrizio Vincenzo Giglio. L’aumento di capitale, consistente nel trasferimento della Bu, è subordinato al consenso di alcuni contractor, nonché all’esperimento delle procedure sindacali. L’operazione straordinaria di riassetto strategico, come sottolineato dal CdA, mira a facilitare future nuove partnership industriali e finanziarie e accelerare il processo di crescita aziendale.

Tutti gli advisor nell’integrazione tra Euromeccanica e Mevis 
È stato firmato l’accordo che porterà all’integrazione industriale tra il gruppo Mevis ed il gruppo Euromeccanica, due realtà industriali vicentine operanti nei settori della produzione di componenti metallici e dello stampaggio su lamiera per i settori dell’automotive, truck, elettromeccanico e degli elettrodomestici. Euromeccanica, che fa capo alle famiglie Venezian e Gnoato, è stato assistito da Russo De Rosa, con un team integrato composto da Leo De Rosa, Fabrizio Cavallaro, Martina Bambino, Alessandro Manias ed Andrea Massacesi, per quanto riguarda gli aspetti fiscali e contabili dell’operazione; da Andrea De Panfilis e Alessandro Manico, per i profili legali, e da Matteo Landriscina per gli aspetti valutativi e peritali. Mevis, che fa capo alla famiglia Visentin, è stato assistito da Lca, con Marina Rosito e Francesca Nunziati per i profili legali e contrattuali e Giuseppe Bologna per i profili giuslavoristici e da Ey, con l'associate partner Luciana Sist che ha seguito la financial due diligence, e con la partner Alexia Pinter come advisor fiscale. Cla Consulting, con Davide LombardiMassimo Zambotto hanno curato gli aspetti fiscali e contabili transactional.  Translink Corporate Finance, con il partner Mauro Bussotti e l'analyst Stefano Luciano, ha agito quale advisor finanziario dell'operazione a fianco di Euromeccanica. Kpmg Advisory, con il partner Alessandro Zanca, ha operato quale advisor finanziario dell'operazione a fianco di Mevis. L’operazione, che si perfezionerà solo all’esito di una complessa riorganizzazione societaria, prevede l’acquisizione da parte di Mevis dell’intera divisione metalforming del gruppo Euromeccanica, con reinvestimento in Mevis al closing da parte di alcuni fra i venditori, che acquisiranno una partecipazione di minoranza nel gruppo Mevis post integrazione societaria.


CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Origine preferenziale Vs Made in Italy: nuove problematiche internazionali, semplificazioni e strumenti di tutela

Milano

martedì 22 ottobre
Origine preferenziale Vs Made in Italy: nuove problematiche internazionali, semplificazioni e strumenti di tutela
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina

Milano

martedì 22 ottobre
Corruzione pubblica e corruzione dei privati: la nuova disciplina
5th Italian Private Equity Conference

Milano

giovedì 24 ottobre
5th Italian Private Equity Conference
Master in Banking & Finance

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Banking & Finance
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 25 ottobre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Meeting Nazionale ACEF 2019

Bologna

venerdì 08 novembre
Meeting Nazionale ACEF 2019
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it//upload/Azimut Libera Impresa EXPO.pdf

https://www.toplegal.it/eventi/25934/master-in-banking-finance
https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS