Antitrust (10 ottobre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
10 ott 2019
In pillole

Antitrust (10 ottobre 2019)

 

BonelliErede al fianco di Fiorentina, Torino e Chievo nel risarcimento del danno antitrust 
BonelliErede agisce al fianco di Fiorentina, Torino e Chievo nell’ambito di un’azione di risarcimento del danno antitrust promossa nei confronti di Mp Silva, B4 e Img. BonelliErede agisce con un team coordinato dai partner Francesco Anglani, membro del focus team diritto dello sport, e Vittorio Allavena e composto dal senior associate Giorgio Bitonto, dall’associate Piera Corubolo e da Tommaso Olivieri. L’azione fa seguito al provvedimento con cui l’autorità garante della concorrenza e del mercato ha accertato l’esistenza di un illecito coordinamento tra Mp Silva, B4 e Img in relazione alle gare per la vendita dei diritti audiovisivi esteri sulle partite di serie A, coppa Italia e supercoppa, facendo così emergere l’esistenza di significativi danni economici in capo alle squadre di calcio destinatarie dei proventi derivanti dalla commercializzazione di tali diritti.

Gop vince all'Agcm per la gara Consip servizi di gestione integrata della salute e sicurezza
L'autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha concluso il procedimento istruttorio I/822, accertando l'esistenza di un'intesa anticoncorrenziale tra alcuni operatori del settore della fornitura di servizi di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, nell'ambito della quarta edizione della gara indetta da Consip per la fornitura di tali servizi alla pubblica amministrazione, dal valore complessivo di 100 milioni di euro. Gop ha affiancato Informa con un team coordinato dal partner Piero Fattori e composto dagli associate Eugenio Calvelli e Andrea Pezza. Secondo l'Autorità l'intesa sarebbe stata volta alla spartizione dei lotti oggetto di gara e alla cristallizzazione del mercato, attraverso la presentazione di offerte a scacchiera tali da eliminare il confronto competitivo tra le imprese nei lotti di rispettivo interesse. A conclusione dell'istruttoria, l'Agcm ha escluso dall'illecito l'Ati composta dalle società Exitone e Informa, stante l'assenza di documentazione idonea a comprovare la partecipazione alla spartizione del mercato con le altre società concorrenti. 

Rödl con Lega Ciclismo in Commissione Europea
Rödl ha assistito Lega del Ciclismo Professionistico nel deposito in data 7 ottobre 2019, ai sensi dell’art. 7, par. 2, del Regolamento 1/2003, di una denuncia presso la Commissione Europea contro pratiche restrittive poste in essere dall’Unione Ciclistica Internazionale in violazione dell’art. 101 Trattato di Funzionamento dell’Unione Europea. A seguire la Lega è Riccardo Giacomin, responsabile del Dipartimento sport di Rödl & Partner, coadiuvato da Leone Zilio. La denuncia, supportata da un parere pro veritate di Bernardo Cortese, ha lo scopo di invitare la Commissione Europea ad indagare sul modo in cui l’Uci ha implementato le normative esistenti, anche e soprattutto di nuova emanazione, che parrebbero tese a favorire gli interessi commerciali dell’Uci a danno dei team e degli organizzatori. 

 

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS