Contenziosi (17 ottobre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
17 ott 2019
In pillole

Contenziosi (17 ottobre 2019)

 

Gerardo Vesci vince per Chef Express in un caso di licenziamento
Gerardo Vesci, con il socio Leonardo Vesci, vince per Chef Express alla Corte di appello di Roma, sezione lavoro, in un caso di impugnativa di un verbale di conciliazione sull’accettazione di un licenziamento per motivi oggettivi. La Corte ha rigettato con spese le domande del lavoratore volte a impugnare un verbale per presunto vizio del consenso e presunta assenza di effettiva assistenza sindacale.

A&a vince in Cassazione per Vcv Corpo di Vigilanza Città di Varese e Provincia
A&a con il partner Giorgio Albè ha assistito vittoriosamente Vcv Corpo di Vigilanza Città di Varese e Provincia in una vicenda avente ad oggetto diritto allo sciopero, servizi pubblici essenziali e condotta antisindacale. La Cassazione ha dato ragione alla società, affermando che i controlli di sicurezza funzionali al trasporto aereo rientrano tra i servizi pubblici essenziali del trasporto aereo e non tra quelli della vigilanza privata, con conseguente applicazione delle disposizioni dettate dall’Autorità di Garanzia.

Previti vince a fianco di Rti conto Bit Kitchen

Previti, con gli avvocati Stefano Previti e Alessandro La Rosa, ha affiancato Rti nella vertenza che ha visto soccombere Bit Kitchen per la diffusione non autorizzata di brani estratti dai programmi Rti. La sentenza giunge dopo numerose diffide trasmesse a Bit Kitchen affinché cessasse immediatamente la diffusione non autorizzata del materiale audiovisivo di Rti sulla piattaforma vid.me e correlate. Oltre all’obbligo di immediata rimozione del materiale, il Tribunale di Roma ha riconosciuto un risarcimento in favore di Rti di 1.765.995 euro.

Osborne Clarke per conto dei soci Miranda vince contro Il Biffo Rsa 
Osborne Clarke, con il senior associate Francesco Berardi e con il partner Federico Banti, ha assistito con successo Salvatore e Daniela Miranda nell’ambito di una controversia insorta con la società Il Biffo Rsa - titolare della Residenza Sanitaria Assistita per persone anziane non autosufficienti e autosufficienti “Villa dei Cedri”  sita a Merate e di cui i Miranda sono soci - per la restituzione di un finanziamento di importo complessivo di 830mila euro effettuato dai Miranda nel periodo compreso fra il 1994 e il 2001, senza previsione di termine di restituzione. Con la sentenza n. 7729/2019 il Tribunale di Milano, all’esito del giudizio di primo grado, ha accolto le domande proposte dai signori Miranda.

Cicala Riccioni vince con Antonio Merloni e ottiene la revocatoria fallimentare
Cicala Riccioni, con il socio Alessandro Riccioni, coadiuvato dalle senior associates Chiara Alesi e Silvia Guarda, ha assistito con successo i commissari straordinari di Antonio Merloni in amministrazione straordinaria nell’azione revocatoria avente a oggetto gli atti estintivi di debiti pecuniari eseguiti dalla società in bonis in favore di Banca Ifis.
La Corte di appello di Ancona ha revocato i pagamenti eseguiti con mezzi anomali per 10 milioni di euro.

CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
XX International Congress of Penal Law 2019

Roma

mercoledì 13 novembre
XX International Congress of Penal Law 2019

Milano

giovedì 28 novembre
"Let’s my People Go surfing”: perché gli obiettivi liberano i dipendenti
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 21 febbraio
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 28 febbraio
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione


https://www.toplegal.it/upload/allegati/toplegal_online_advert_sept19.pdf

http://www.economiaefinanza.org/evento/meetingacef2019/
https://www.amazon.it/dp/8894429709

Credits Landlogic IT

RSS

RSS