Finanza (5 dicembre 2019)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
05 dic 2019
In pillole

Finanza (5 dicembre 2019)

 

Gli studi nella ristrutturazione del portafoglio di obbligazioni di Igd
Chiomenti ha assistito Immobiliare Grande Distribuzione — società di investimento immobiliare quotata, nell’operazione sul portafoglio di obbligazioni della società. L’operazione prevede un’offerta volontaria non vincolante (tender offer) promossa da Bnp Paribas, in qualità di offeror, diretta all’acquisto e alla successiva cancellazione da parte di Igd di parte del prestito obbligazionario. È prevista anche l’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile denominato in euro, sul mercato europeo e quotato sul sistema multilaterale di negoziazione gestito dalla Borsa Irlandese, destinato a investitori istituzionali, per un importo di euro 400 milioni con scadenza 2024. L’assistenza all’emittente è stata prestata da un team composto dal partner Enrico Giordano, dal managing counsel Benedetto La Russa, dalla senior associate Maria Carmela Falcone e dagli associate Aglaia Albano e Luigi de Angelis. Gli aspetti di natura fiscale sono stati curati dal partner Marco Di Siena con il senior associate Maurizio Fresca. Clifford Chance ha assistito Bnp Paribas, in qualità di offeror e dealer manager e Morgan Stanley International, in qualità di dealer managers in relazione alla tender offer e il pool delle banche manager (Bnp Paribas, Morgan Stanley International, Banca Akros - gruppo Banco Bpm, Citigroup Global Market, Mediobanca, Ubi, Unicredit Bank) in relazione all’emissione del prestito obbligazionario, con un team guidato dai partner Filippo Emanuele e Gioacchino Foti coadiuvati dal senior associate Jonathan Astbury e dall'associate Matteo Minuti.

Orrick e PwC Tls per il finanziamento a Dwb Proteins
Orrick, con un team composto dalla partner Marina Balzano, dal managing associate Giulio Asquini, ha assistito il pool di banche, composto da Banco Bpm e Crédit Agricole Italia, in qualità di arranger e finanziatrici, nonché Banco Bpm, in qualità di banca agente, per tutti gli aspetti legali relativi al finanziamento concesso a  Dwb Proteins. Dwb Proteins, società controllata da Industria Casearia Silvio Belladelli e da Denkavit, è stata assistita da Pwc Tls, con un team composto dai partner Tommaso Tomaiuolo e Filippo Zucchinelli e da Fabio Luongo, Luca Salvatori, Gianluca De Donno e Giacomo Giancaspro. L'operazione ha visto altresì coinvolti Scouting Capital Advisors, con il partner Filippo Bratta e la manager Elena Montibeller, in qualità di consulente finanziario e debt advisor, e Rina Consulting, in qualità di consulente tecnico. Gli aspetti notarili dell'operazione sono stati seguiti da Giovannella Condò di Milano Notai. Il finanziamento è destinato a dotare Dwb Proteins delle risorse necessarie alla realizzazione di un impianto per la trasformazione del siero concentrato liquido di latte e del permeato liquido in pellet per uso zootecnico.

Rccd nel minibond da 3mln di Metalco

Metalco, operatore a livello europeo nella produzione di oggetti d’arredo urbano e spazi pubblici, ha finalizzato l’emissione di un minibond da 3 milioni di euro, che servirà a supportare il piano industriale 2019-2024 e, in particolare, la realizzazione del “polo italiano dell’arredo” in Sudamerica. L’operazione è stata seguita da Banca Finint, che ha assistito Metalco in qualità di arranger dell’operazione. Il minibond di Metalco è stato sottoscritto dal Fondo Veneto Minibond promosso e gestito dalla Federazione Veneta delle Bcc e Veneto Sviluppo, da Iccrea BancaImpresa e da Banco delle Tre Venezie. Lo studio legale Rccd ha agito in qualità di deal legal counsel. L’operazione, riservata unicamente ad investitori professionali, ha una durata di oltre 6 anni (fino a dicembre 2025) con rimborso amortising a partire da dicembre 2021 e cedola annua del 3,25%.

Lca nell’Ipo su Aim Italia di Gismondi1754

Lca, con un team composto dal partner Benedetto Lonato, Giulia Cerrutti, Giuditta Rege, Edoardo Berni e Martina Lacalamita, ha seguito come advisor legale e consulente fiscale Gismondi1754 nel processo di ammissione alla quotazione su Aim Italia, mercato gestito da Borsa Italiana. Lca ha agito anche in qualità di consulente fiscale con un team guidato da Roberto Pellizzari e composto da Christian Viceconte e Clemente Tamburini. Gismondi1754 è affiancata da EnVent Capital Markets in qualità di nomad e global coordinator. Bdo agisce come società di revisione, Directa Sim svolge il ruolo di collocatore per il retail, A2b è consulente per i dati extracontabili. La società, attiva nella produzione di gioielli di alta gamma, ha avviato il collocamento delle azioni, volto a costituire il flottante necessario per procedere all’ammissione delle negoziazioni su Aim.

Ashurst con Cdp nel finanziamento a Fiamm Autotech

Un team internazionale di Ashurst, coordinato dall'Italia, ha assistito Cassa depositi e prestiti nel finanziamento a Fiamm Autotech, società del gruppo italiano Fiamm Componenti Accessori, specializzata nello sviluppo, produzione e distribuzione di avvisatori acustici e sistemi di antenne dedicati prevalentemente ad applicazioni nel settore automotive. Le parti finanziarie dell'operazione comprendono Banca Monte dei Paschi di Siena, filiale di Shanghai, in qualità di facility and payment agent e Bank of China, filiale di Milano, in qualità di Prc advisory bank. Il team di Ashurst che ha assistito Cdp è stato guidato dal partner Carloandrea Meacci, e composto dal counsel Simone Egidi (lead manager), dalla senior associate Federica Periale e dall'associate Yasmina Tourougou per la documentazione contrattuale, il counsel Fabio Balza per gli aspetti fiscali mentre gli aspetti regolamentari di diritto cinese sono stati curati da un team di avvocati di Pechino e Shanghai formato dalla counsel Yolanda Liu e dall'associate Phoebe Chen sotto la guida del partner Patrick Phua. Il finanziamento pari a circa 40 milioni di yuan sarà destinato a incrementare la capacità produttiva dell'azienda in Cina. L'ammontare è stato interamente concesso da Cassa depositi e prestiti a valere sulla provvista riveniente dalla emissione di inaugurale “Panda Bond” da 1 miliardo di Renminbi conclusa con successo lo scorso 31 luglio, e si tratta della terza operazione effettuata con questo schema.

 

Notizia integrata il 17 dicembre 2019 alle ore 12,00: si aggiunge il team di consulenza fiscale di Lca.

CLICCA PER CONDIVIDERE




Credits Landlogic IT

RSS

RSS