Farnese Vini passa a Platinum Equity, gli advisor
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
02 gen 2020
Private Equity

Farnese Vini passa a Platinum Equity, gli advisor

Coinvolti Gatti Pavesi Bianchi, Latham & Watkins e Rccd in un'operazione stimata in 175 milioni

 

 

Gatti Pavesi Bianchi, Latham & Watkins e Rccd sono gli studi coinvolti nella cessione di Farnese Vini - controllata dalla società di private equity Nb Renaissance Partners, dalla famiglia del co-fondatore Valentino Sciotti e da altri azionisti di minoranza - a Platinum Equity, società di investimento americana con oltre 19 miliardi di dollari di asset in gestione.

Contattato da TopLegal, Gatti Pavesi Bianchi spiega di aver assistito Nb Renaissance con un team composto dal partner Gianni Martoglia, la counsel Silvia Palazzetti e gli associate Elettra Vercella Baglioni e Lorenzo Stellini. Nb Renaissance per gli aspetti finanziari è stato assistito anche da Ethica Corporate Finance e Lazard. Ey ha svolto la due diligence finanziaria del venditore mentre Ey Parthenon ha svolto la due diligence commerciale.

La famiglia Sciotti e Filippo Baccalaro, co-fondatore di Farnese Vini, sono stati assistiti da Guido Masini e Nicola Caielli soci dello studio Rccd.

Latham & Watkins, invece, ha assistito Platinum Equity come consulente legale, Deloitte per la parte contabile e fiscale. Fineurop Soditic ed Equita hanno agito come consulenti finanziari per l’acquirente, mentre Estin & Co, Pearson Ham ed Efeso per la parte commerciale.

Nb Renaissance Partners e gli altri azionisti hanno firmato nei giorni scorsi un accordo vincolante per la cessione dell'intero capitale sociale di Farnese Vini a Platinum Equity. Il valore dell’operazione, come riportato da CorriereEconomia, è stimato in 175 milioni di euro. In una nota, la società fa sapere che Valentino Sciotti, presidente e amministratore delegato, reinvestirà a fianco di Platinum Equity e rimarrà presidente esecutivo per guidare la società verso la sua nuova fase di sviluppo.

NB Renaissance Partner, sempre assistita da Gatti Pavesi Bianchi dal punto di vista legale, aveva rilevato la maggioranza di Farnese Vini nel 2016 da 21 Investimenti, il gruppo fondato da Alessandro Benetton.  Fondata nel 1994, con l’ingresso di Nb Renaissance Farnese Vini ha portato il fatturato dai 52 milioni nel 2016 a 76 milioni previsti per il 2019.

Notizia integrata il 3 gennaio alle 16,50: si aggiunge il team di Rccd.

tags: Latham & WatkinsGatti Pavesi BianchiDeloitteLazardGianni MartogliaFineurop SoditicEquitaRccd21 InvestimentiGuido MasiniEthica Corporate FinanceSilvia PalazzettiNicola CaielliNb RenaissanceFarnese viniLorenzo StelliniEfesoPearson HamEstin & Co.Ey ParthenonElettra Vercella BaglioniPE Platinum Equity
CLICCA PER CONDIVIDERE




https://www.toplegalacademy.it/

https://www.toplegalacademy.it/

https://toplegal.it/nummese

Credits Landlogic IT

RSS

RSS