Nomine di professionisti (23 gennaio 2020)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
23 gen 2020
In pillole

Nomine di professionisti (23 gennaio 2020)

 

IN EVIDENZA

Ufficiale: Squire Patton Boggs apre a Milano
Squire Patton Boggs, come anticipato da TopLegal, annuncia l’apertura di un ufficio a Milano. La sede italiana porta a 15 il numero di uffici in Europa e a 45 in tutto il mondo. Vi lavorerà un team multidisciplinare formato da Galileo Pozzoli, Daniela Sabelli, Ian Tully e Fabrizio Vismara, che entrano a far parte di Squire Patton Boggs in qualità di partner. Il team proviene da Curtis, dove Pozzoli ha svolto la funzione di managing partner per l’Italia dal 2010 ed è stato membro del comitato di gestione europeo dello studio. Anche Sabelli, Tully e Vismara erano partner in Curtis. I quattro professionisti si sono distinti in materia di contenzioni internazionali e corporate, con un focus particolare in ambito energetico, e in rappresentanza di paesi africani in procedimenti di arbitrato internazionale di primo piano.

Tre nuovi ingressi per Cocuzza
Cocuzza annuncia l’ingresso di tre nuove professioniste. In particolare, entrano nell'insegna in qualità di partner Eva Knickenberg Giardina e Irene Grassi e come of counsel di Paola della Campa, provenienti da Clg insegna sbarcata nel 2011 in Italia. Grazie ai tre nuovi ingressi, Cocuzza aprirà una sede a Bologna e il numero dei soci sale a sette. Contattato da TopLegal, lo studio non specifica se le partner entrano o meno nell'equity.

Un nuovo partner per il contenzioso di La Scala
La Scala annuncia l’ingresso tra i suoi partner di Antonio Ferraguto, che - con il suo team composto da 15 professionisti - va a rafforzare la practice del contenzioso bancario e commerciale dell'insegna. Ferraguto nel 2009 aveva fondato e fino a oggi gestito in qualità di managing partner la boutique Ferraguto Papa (Fpa). Sale così a 22 il numero dei soci dell'insegna. Contattato da TopLegal, lo studio non specifica se il professionista entra o meno nell'equity.

Baker McKenzie: Nicola Boella nuovo socio
Baker McKenzie annuncia tre nuovi ingressi nel dipartimento tax: Nicola Boella entra come socio salary, Valeria Gioffrè come counsel e Stefano Corbara come senior associate. Boella proviene da Gianni Origoni Grippo Cappelli dove era partner. Anche Gioffrè proviene da Gianni Origoni dove era associate. Corbara, invece, proviene da Chiomenti, dove è stato associate. A seguito dei nuovi ingressi, il team fiscale di Baker McKenzie si attesta a 40 professionisti nelle sedi di Milano e di Roma. La nomina segue le recenti uscite dallo studio nel dipartimento tax.

Due nuovi equity partner per Ls Lexjus Sinacta
Due nuovi equity partner per Ls Lexjus Sinacta Milano a far data da gennaio 2020: entrano Antonio Bondesani e Laura Cavazzuti - entrambi provenienti da Macchi di Cellere Gangemi, in cui erano soci equity ed erano responsabili delle sedi di Bologna e Modena - con il loro team composto dalla senior associate Ilaria Vecchiarino e dall'associate Regina Casolari.

Giro di nomine per Pirola Pennuto Zei
Pirola Pennuto Zei annuncia un giro di nomine. In particolare, si tratta della nomina in qualità di equity partner di Nathalie Brazzelli e Andrea Pirola, commercialisti operanti presso la sede di Milano. Sono stati nominati, invece, partner i commercialisti Giuseppe Tarantino, Riccardo Di Salvo e Federico Ragazzini. Sono stati nominati associate partner i commercialisti Giuseppe Galmanini, Fabio Marinelli e gli avvocati Edoardo Panzera, Clarissa Galli e Benedetta Pinna.

Ichino Brugnatelli, La Badessa diventa partner
Ichino Brugnatelli ha nominato equity partner Francesco Antonio La Badessa, entrato in studio nel febbraio 2016 facendovi confluire le risorse del dipartimento giuslavoristico di Pantè – La Badessa, di cui era uno dei soci fondatori. La Badessa svolge prevalentemente consulenza legale in favore di aziende private, managers e professionisti impegnati in operazioni di due diligence prodromiche a fusioni, acquisizioni, riorganizzazioni o ristrutturazioni aziendali.

Macchi di Cellere Gangemi: Deboni nuovo socio

Matteo Deboni entra in Macchi di Cellere Gangemi in qualità di partner nelle sedi di Milano e di Verona. L'ingresso di Deboni, che proviene da Mercanti, va a rafforzare i settori del diritto fallimentare, bancario e societario, porta il numero di soci a 17. Deboni ha in particolar modo sviluppato una specifica expertise nella gestione dei contenziosi, nazionali ed internazionali, sia davanti all’autorità giudiziaria sia in sede arbitrale, ricoprendo anche il ruolo di arbitro. Contattato da TopLegal, lo studio non specifica se si tratta di salary o equity partner.

Giovannelli: Pasquale Cardellicchio nuovo socio

Dopo il recente ingresso dei nuovi soci nel corporate, Giovannelli annuncia l'ingresso nella partnership di Pasquale Cardellicchio, che porta a 15 il numero di soci dello studio. Cardellicchio entra in qualità di partner in Giovannelli e associati, in cui opererà all'interno della practice di litigation. Proviene da Rccd, dove era socio. In precedenza, Cardellicchio aveva svolto la propria attività professionale in Allen & Overy, dal 2002 al 2014 (diventando socio nel 2008), e in Lombardi Segni, dal 1999 al 2002. Contattato da TopLegal, lo studio non specifica se si tratta di socio equity o salary.

LE ALTRE NOMINE DELLA SETTIMANA


Carbonetti: De Filippi responsabile amministrativo e finanziario

Carbonetti ha nominato Simone De Filippi quale responsabile amministrativo e finanziario. De Filippi vanta un’esperienza di oltre 15 anni come responsabile finanziario presso aziende industriali italiane e studi legali di primissima fascia. Nel 2012 è entrato in Portolano Cavallo con la qualifica di chief financial officer e nel 2017 in Legance con la qualifica di finance manager con delega specifica nella riorganizzazione dello staff amministrativo, dei processi e dello sviluppo e ammodernamento dei sistemi informativi. «L’ingresso di Simone s’inserisce a pieno titolo nel percorso di potenziamento delle aree finanza, controllo, amministrazione e nel programma di rinnovamento tecnologico It che continueremo a seguire nei prossimi anni, nel rispetto di sostenibilità e ambiente» ha affermato Fabrizio Carbonetti, name partner dello studio.  

Domenico Rettura rientra in L&p
Domenico Rettura, rientra in qualità di senior associate in Ludovici Piccone. Rettura è tra i professionisti che hanno seguito Paolo Ludovici fin dalla costituzione dello studio a novembre 2014, uscito all’inizio del 2018 per una nuova esperienza professionale in Dentons come counsel, dopo due anni è rientrato in L&p nell’area del contenzioso tributario. Rettura è esperto nell’assistenza alla clientela nazionale ed estera in verifiche fiscali complesse e nella consulenza su tematiche fiscali relative al reddito d’impresa.

Collia e il suo team entrano in Spolverato
Filippo Collia, giuslavorista con studio a Brescia, entra in Spolverato con il proprio team composto da Abramo Abrami, Aurora Maria Romerio, Stefania Colosini, Gloria Dragoni, Carla Ghitti e Nadia Amico. Con l'ingresso, l'omonimo studio Collia viene inglobato da Spolverato, di cui diventa salary partner. Collia guiderà le sedi di Brescia e Milano, che vanno ad aggiungersi a quelle di Padova, Roma, Verona e Bologna.

 

tags: DentonsPaolo LudoviciCarbonettiDomenico RetturaFilippo ColliaNadia AmicoCarla GhittiGloria DragoniStefania ColosiniAurora Maria RomerioAbramo AbramiSpolverato
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Tax Director: corsa verso l'innovazione?

online

mercoledì 28 ottobre
Tax Director: corsa verso l'innovazione?
GDPR Exclusive Community - II edizione

giovedì 29 ottobre
GDPR Exclusive Community - II edizione




https://teleforum.eustema.it/it/




https://toplegal.it/eventi/27084/gdpr-exclusive-community-ii-edizione

https://toplegal.cawi.idsurvey.it/default.cshtml?id=58a9904f-6e4b-428d-8b53-6815793d8df7

Credits Landlogic IT

RSS

RSS