Antitrust (12 marzo 2020)
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
12 mar 2020
In pillole

Antitrust (12 marzo 2020)



Abbatescianni vince per tre società sui dazi all’alcol polivinilico
Abbatescianni, con Elisa Patti e Girolamo Abbatescianni, ha agito in difesa dell’industria chimica, tessile ed edile italiana nell’ambito della procedura antidumping avviata alla fine di luglio 2019 dalla Commissione europea per l’imposizione di dazi sull’alcol polivinilico (Pva) d’importazione cinese. Le aziende che formano il consorzio assistito dallo studio - composto da Carbochem, attiva nel tessile, Far Polymers nell'edilizia, e Gamma Chimica - si sono opposte all’imposizione dei dazi chiesta da una società tedesco-nipponica, la Kuraray, attiva nel mercato europeo del Pva. Nella procedura prevista dal Regolamento (Ue) 2016/1036, come modificata dal Regolamento Ue 825/2018 che ha reso molto più stringenti i tempi e le procedure, lo studio ha sostenuto con successo, tra l’altro, che la diversa qualità del prodotto giustifica i prezzi bassi delle importazioni cinesi, agevolati anche da un sistema privato di produzione integrato verticalmente.
tags: Commissione europeaAbbatescianniGirolamo AbbatescianniKurarayGamma ChimicaFar PolymersCarbochemElisa Patti
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
GDPR Exclusive Community - Speciale Covid-19

giovedì 23 aprile
GDPR Exclusive Community - Speciale Covid-19


Credits Landlogic IT

RSS

RSS