Gianni Origoni nella partnership tra Generali e Cattolica
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
25 giu 2020
Assicurazioni e Banche

Gianni Origoni nella partnership tra Generali e Cattolica

Lo studio ha agito a fianco della compagnia del Leone nell'accordo di un intervento da 300 milioni per ricapitalizzare il gruppo veronese, assistito da Cera. Tremonti per i profili strategici dell'operazione

 

Gianni Origoni Grippo Cappelli ha assistito Assicurazioni Generali nella sottoscrizione degli accordi per una partnership strategica di carattere industriale e commerciale con il gruppo Cattolica, assistita dallo studio Cera. Nella partita a fianco di Generali anche Tremonti Romagnoli Piccardi per i profili strategici e fiscali dell'operazione.

Gli accordi tra i due gruppi assicurativi prevedono, tra l’altro, un intervento di rafforzamento patrimoniale di Cattolica, attraverso un aumento di capitale di complessivi 500 milioni di euro, di cui una tranche riservata alla compagnia del Leone per 300 milioni di euro (pari al 24,4% del capitale), condizionato alla trasformazione di Cattolina in Spa, mentre un’ulteriore tranche da offrire in opzione a tutti gli azionisti e che potrà essere sottoscritta pro quota anche da Generali.

Per Gianni Origoni ha agito un team guidato dal senior partner Francesco Gianni (in foto), coadiuvato, per gli aspetti societari e di mercato, dal managing associate Mattia Casarosa, dall’of counsel Giulia Staderini e dall’associate Caterina Pistocchi, per gli aspetti antitrust, dai partner Alberto Pera ed Eva Cruellas Sada e, per gli aspetti regulatory, dal partner Paolo Iemma e dall’associate Nadia Cuppini.

I profili strategici dell'operazione sono stati seguiti da Giulio Tremonti, senior partner di Tremonti Romagnoli Piccardi.
 
Al fianco di Generali ha operato anche il team legale interno guidato dal group general counsel, Antonio Cangeri, e dal general counsel di Generali Italia, Cristina Rustignoli.

Cattolica è stata assistita dallo studio Cera, con il name partner Mario Cera e Simona Di Valentin.

Generali nell’operazione è stata assistita in qualità di advisor finanziario da Rothschild, mentre Cattolica da Kpmg.

Francesco Gianni ha seguito di recente importanti operazioni per conto del gruppo assicurativo triestino e delle sue controllate, tra cui il recente accordo tra Generali Re e Poste Vita in relazione a un co-investimento per 400 milioni. Nel settore finanziario è stato tra i registi anche dell'accordo tra Poste Italiane e Anima Holding.

tags: Gianni Origoni Grippo CappelliKpmgFrancesco GianniRothschildTremonti Romagnoli PiccardiGiulia StaderiniAssicurazioni GeneraliMattia CasarosaPaolo IemmaAlberto PeraCaterina PistocchiEva Cruellas SadaNadia CuppiniAntonio CangeriCattolicaGiulio TremontiGenerali ItaliaCristina RustignoliSimona Di ValentinMario Cera
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Tech Law & Digital Transformation

Roma

venerdì 25 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione

Milano

venerdì 25 settembre
Master in Data Protection Officer e Privacy Matter Expert - IV edizione
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie

Milano

venerdì 02 ottobre
Master in operazioni di M&A e joint-venture societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 16 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Sports Law

Milano

venerdì 23 ottobre
Master in Sports Law
GDPR Exclusive Community - II edizione

giovedì 29 ottobre
GDPR Exclusive Community - II edizione


https://toplegal.it/eventi/26999/master-in-corporate-governance-capital-markets

https://toplegal.it/eventi/26686/master-in-sports-law

Credits Landlogic IT

RSS

RSS