Gianni & Origoni e Orrick nel green bond da 300mln di Iren
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
22 dic 2020
Mercato dei capitali

Gianni & Origoni e Orrick nel green bond da 300mln di Iren

I due studi hanno prestato assistenza anche nell’aggiornamento del programma di emissioni obbligazionarie Emtn da 4 miliardi di euro


Gianni & Origoni
(TLIndex3) e Orrick Herrington & Sutcliffe (TLIndex15)  hanno fornito assistenza legale nel contesto dell'aggiornamento del programma Emtn (Euro medium term note) di emissioni obbligazionarie da 4 miliardi di euro di Iren e, successivamente, nell’emissione di un green bond decennale, nell’ambito del programma, per un ammontare di 300 milioni di euro (tasso 0,25%), con scandenza il 17 gennaio 2031.

Nell’ambito delle due operazioni Iren è stata assistita da Orrick, mentre i dealers del programma e lead manager dell’emissione obbligazionaria sono stati affiancati da Gianni & Origoni.

Costituito nel 2015 con l'assistenza di Gianni & Origoni, il programma prevede l’emissione di obbligazioni quotate sul mercato regolamentato di Euronext Dublin. A seguito dell’aggiornamento del programma, le diverse tipologie di emissioni obbligazionarie previste comprendono anche i social bond e i sustainability bond. Goldman Sachs International e Mediobanca hanno agito in qualità di joint arrangers e, insieme a Intesa Sanpaolo-Imi e Unicredit Bank, in qualità di dealer.

La nuova emissione, invece, rappresenta il quarto green bond emesso dalla società ai sensi del programma. Collocato esclusivamente fra investitori istituzionali da Unicredit Bank, in qualità di lead manager, il prestito obbligazionario è stato quotato sul mercato regolamentato di Euronext Dublin ed Extramot di Borsa Italiana segmento "green".

Gianni & Origoni ha assistito i dealer, Unicredit Bank e Intesa Sanpaolo-Imi, nell’aggiornamento del programma e Unicredit Bank, lead manager nell’emissione obbligazionaria, in entrambi i casi per gli aspetti di diritto inglese e italiano relativi all’operazione. Il gruppo di lavoro è stato guidato dal partner Richard Hamilton (in foto a sinistra) coadiuvato dall’associate Marta Tiraboschi, dal partner Fabio Chiarenza e dall’associate Carmen Pisani per gli aspetti fiscali, e dalla partner Elisabetta Gardini e dall’associate Francesco Maletto per gli aspetti regolamentari.

Orrick ha assistito Iren con un team composto dai partner Patrizio Messina e Annalisa Dentoni-Litta (in foto a destra), dalla of counsel Sabrina Setini e dal junior associate Luca Nardini.

Entrambi gli studi hanno prestato assistenza nell'aggiornamento del programma Emtn nel 2017 e nella contestuale emissione del primo green bond di Iren, nel secondo green bond nel 2018 e, quest'anno, nell'emissione del titolo decennale da 500 milioni dello scorso luglio.

tags: MediobancaPatrizio MessinaFabio ChiarenzaGianni & OrigoniUniCredit BankOrrick Herrington & SutcliffeRichard HamiltonGoldman Sachs InternationalSabrina SetiniIrenAnnalisa Dentoni-LittaElisabetta GardiniCarmen PisaniIntesa Sanpaolo-ImiLuca NardiniFrancesco MalettoMarta Tiraboschi
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
GDPR Exclusive Community - III edizione

giovedì 16 dicembre
GDPR Exclusive Community - III edizione


Credits Landlogic IT

RSS

RSS