Ichino Brugnatelli: Massimo Pallini e Laura Panciroli nuovi soci
aumenta testo riduci testo stampa sep genera pdf sep segnala sep
04 mar 2021
Lateral

Ichino Brugnatelli: Massimo Pallini e Laura Panciroli nuovi soci

La boutique specializzata in giuslavoro estende la propria attività al settore penale e apre una sede a Roma


La boutique Ichino Brugnatelli (TLIndex82) annuncia l’ingresso nella partnership del giuslavorista Massimo Pallini (in foto a destra) e della penalista Laura Panciroli (in foto a sinistra), che assume la guida della nuova practice di diritto penale. Entrambi erano titolari degli omonimi studi a Milano che con i loro team vengono integrati in Ichino Brugnatelli. Contestualmente all’ingresso dei due professionisti, che portano il numero di soci a 15, lo studio annuncia l’apertura di una sede a Roma, in via Prestinari 13, di cui Pallini sarà il responsabile. Lo studio non specifica se i due professionisti entrano nell'equity.

Pallini, oltre alla carriera accademica, dal 1998 svolge la professione forense e si occupa di diritto del lavoro, relazioni industriali, pubblico impiego e previdenza sociale. Ha prestato attività di consulenza in favore della direzione generale sull'occupazione della Commissione europea per gli studi preparatori della direttiva 2014/67/Ue. Dal 2015 al 2017 è stato membro della commissione governativa (governi Renzi e Gentiloni) per la valutazione degli effetti del "Jobs Act".

Panciroli è una penalista di lungo corso, specializzata in diritto penale del lavoro in ambito pubblico e privato, ed è stata per molti anni il riferimento di Ichino Brugnatelli per le questioni di diritto penale. Assiste imprenditori, dirigenti, professionisti e lavoratori, occupandosi di infortuni sul lavoro, casi di colpa medica, reati fiscali, reati informatici, reati societari, reati contro la pubblica amministrazione e contro il patrimonio. Negli anni 2000 ha prestato assistenza anche in processi finiti sotto i riflettori dei media, come il caso Garlasco.

Con questi nuovi ingressi lo studio, specializzato in diritto del lavoro, estende la propria offerta di servizi legali al settore penalistico e rafforza la propria competenza lavoristica estendendola al settore delle amministrazioni pubbliche e degli enti pubblici economici, dove Pallini ha acquisito da tempo un’esperienza specialistica.

La sede romana consentirà invece allo studio di porsi più da vicino ai clienti operanti nella Capitale e nel centro Italia. Ichino Brugnatelli nel 2011 aveva messo un piede a Roma grazie a un'accordo di collaborazione con Ghera, primo passo di una fusione che poi non è andata in porto.
tags: Ichino BrugnatelliLaura PanciroliMassimo Pallini
CLICCA PER CONDIVIDERE


eventi
Master in Non-Technical Skills per le professioni legali

Zoom

sabato 22 maggio
Master in Non-Technical Skills per le professioni legali
Master in Sports Law

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Sports Law
Master in Tech Law & Digital Transformation

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Tech Law & Digital Transformation
Master in Employment Law, HR Innovation Lab 2021

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Employment Law, HR Innovation Lab 2021
Master in Data Protection & Cyber Security

Milano

venerdì 24 settembre
Master in Data Protection & Cyber Security
Master in Operazioni di M&A e Joint Venture Societarie

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Operazioni di M&A e Joint Venture Societarie
Master in Corporate Governance & Capital Markets

Milano

venerdì 01 ottobre
Master in Corporate Governance & Capital Markets
Master in Intellectual Property & Copyright

Milano

venerdì 08 ottobre
Master in Intellectual Property & Copyright


Credits Landlogic IT

RSS

RSS