Fatturati

Il diritto italiano perde peso (visto da lontano)

La mancanza di espansione internazionale continua a limitare la crescita e l'offerta di assistenza per i clienti

16.02.2022

Il diritto italiano perde peso (visto da lontano)

 


La scarsa propensione all'internazionalizzazione continua a limitare la crescita degli studi legali italiani che scontano l’asfissia del mercato e la perdita di appeal di Roma e Milano rispetto ad altre capitali europee. Mentre le imprese per crescere e restare competitive in un mercato globalizzato guardano sempre di più fuori confine, le insegne legali di fascia alta e medio alta continuano a porsi sul mercato come specialiste in diritto italiano (...prosegui la lettura su TopLegal Review, nr. febbraio/marzo 2022)

TopLegal Review, nr. febbraio/marzo 2022 è disponibile su E-edicola.
 

 


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 8,121
2 Chiomenti 5,793
3 Legance 5,059
4 Gianni & Origoni 4,799
5 Dla Piper 4,100
6 Hogan Lovells 2,401
7 Dentons 2,362
8 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,360
9 Bird & Bird 2,317
10 Clifford Chance 2,088
11 Gattai Minoli 1,994
12 Advant NCTM 1,847
13 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,657
14 Linklaters 1,597
15 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,441

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI