TopLegal Review

Crescono i lateral nel primo semestre

TopLegal ha censito 164 ingressi (+25%). Gli studi trattengono i talenti con le promozioni

07.10.2022

Crescono i lateral nel primo semestre

 

Il mercato del lavoro sembra essersi avviato verso una fase di recupero. Dopo la crisi degli ultimi due anni, quattro indicatori sono tornati alle condizioni pre-Covid. I soci in entrata nei primi sei mesi del 2022 sono aumentati a un ritmo superiore rispetto alle uscite rispetto a un anno fa. TopLegal ha censito 164 ingressi, pari a una crescita del 25% rispetto ai 131 registrati nello stesso periodo del 2021. Le defezioni, invece, sono aumentate del 13% a 156. Un anno fa erano state 138, un numero allora superiore agli ingressi...

Continua a leggere l’analisi sui Lateral hire nel primo semestre 2022 sull'ultimo numero di TopLegal Review, nr. ottobre/novembre 2022, scaricabile su E-edicola.  


Senior associate e counsel: la fedeltà premia (per ora)
Cresce del 28% il numero di nomine interne a socio, mentre calano i professionisti che cambiano insegna per ottenere una promozione

Competitività degli studi: cresce chi punta sull’eccellenza 
Da un’analisi degli ultimi 12 mesi (dal 1 settembre 2021 al 1 settembre 2022), sono emersi due modelli vincenti: i full service o multi practice di fascia alta con uno zoccolo duro nel societario e finanziario; e i monospecializzati di fascia alta e medio alta, soprattutto le boutique di Amministrativo.

Mercato e strategie
Le analisi delle ultime mosse sul mercato delle Big Four. Gli studi internazionali alleggeriscono i team a Roma.

Imprese/1: direzione legale tra sostenibilità e sicurezza informatica
Fondamentale è la gestione del rischio, soprattutto quando si tende a esternalizzare i processi con cloud computing e piattaforme software-as-a-service. Il punto di vista di Valentina Ogliari, head of legal, compliance and public affairs Italy & Israel, Greece, Cyprus di Marsh.

Imprese/2: General counsel: cronaca di un’evoluzione annunciata
Si imporrà sempre di più il giurista, interno o esterno, capace di integrare competenze manageriali e tecnico-legali. È quanto scrive Francesco R. Wembagher, Gc di Quaestio Capital Management, socio fondatore General Counsels Associatio

Comunicazione:quando non piacciamo neanche a noi stessi
Per rendere più interessante il proprio profilo, basta chiedersi se valga la pena seguirci. Carlotta Silvestrini, intangible assets leader, torna a riflettere sulla gestione dei contenuti su Linkedin.

Project management: l’innovazione passa per la diversità cognitiva
Se a gestire lo studio sono solo gli avvocati, sarà impossibile attrarre e trattenere i talenti per generare una vera innovazione. L'analisi di Marco D’Angelo, Business development and marketing director di BonelliErede.

Classifiche/1: Proprietà intellettuale
L’universo TopLegal per la proprietà intellettuale nel 2022 è composto da 45 cinque studi; nel 2021 erano 52.

Classifiche/2: Banking & Finance
Dai 39 studi presenti nel 2021, si è passato ai 34 attuali, compresi i due nuovi entranti, Jones Day e Fivelex, quest’ultimo quotato per la regolamentazione bancaria che entra nell’Index alla 17esima posizione.

 


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 7,798
2 Chiomenti 6,130
3 Legance 5,355
4 Gianni & Origoni 5,032
5 Dla Piper 4,195
6 Dentons 2,583
7 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,529
8 Bird & Bird 2,491
9 Hogan Lovells 2,427
10 Gattai Minoli 2,119
11 Clifford Chance 2,029
12 Advant NCTM 1,894
13 Linklaters 1,642
14 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,596
15 Simmons & Simmons 1,364

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI