Ferrari

In house, tutori del Made in Italy

I brand del settore lusso sono oggetto di numerose imitazioni e contraffazioni. Le direzioni sono impegnate in una costante attività sul fronte Ip. Il punto del Gc Carlo Daneo

09.03.2022

In house, tutori del Made in Italy



di Carlo Daneo*

Ferrari è un simbolo indiscusso dell’Italia nel mondo, che di anno in anno si mantiene ai vertici delle classifiche dei più prestigiosi brand internazionali. Nel 2021, Brand Finance ha confermato il nostro marchio come il più forte nei settori dell’automobilismo e del lusso. Se da un lato il Cavallino rampante è portatore di valori e di una storia straordinaria che non ha bisogno di presentazioni, dall’altro necessita proprio per la sua esclusività e notorietà di una costante protezione della sua proprietà intellettuale... (prosegui la lettura su TopLegal Review, nr. febbraio/marzo 2022)

*General counsel Ferrari

TopLegal Review, nr. febbraio/marzo 2022 è disponibile su E-edicola.



TAGS

Carlo Daneo , Ferrari


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 8,121
2 Chiomenti 5,793
3 Legance 5,059
4 Gianni & Origoni 4,799
5 Dla Piper 4,100
6 Hogan Lovells 2,401
7 Dentons 2,362
8 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,360
9 Bird & Bird 2,317
10 Clifford Chance 2,088
11 Gattai Minoli 1,994
12 Advant NCTM 1,847
13 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,657
14 Linklaters 1,597
15 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,441

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI