Passaggi

Osborne Clarke: entra Nunzia Melaccio

Si occupa di regolamentazione bancaria e finanziaria. Proviene da Alpeggiani, dove era equity partner

11.01.2023

Osborne Clarke: entra Nunzia Melaccio

 

Secondo quanto risulta a TopLegal, Nunzia Melaccio (in foto) è entrata a inizio anno in Osborne Clarke (TLIndex121) Italia nella sede di Milano. Melaccio in Osborne Clarke sarà Financial regulatory advisor che, in qualità di partner, guiderà il dipartimento di regolamentazione finanziaria, spiega lo studio in una nota. Proviene da Alpeggiani dove era entrata a ottobre 2020 come equity partner.

Commercialista e revisore legale, con oltre vent'anni di esperienza nella consulenza in ambito legale e regolamentare a favore di Sgr, fondi di investimento, imprese di investimento e banche specialistiche, Melaccio è specializzata in fund formation, gestione collettiva del risparmio, servizi di investimento e operatività degli intermediari finanziari e bancari, su base locale e transfrontaliera. Si occupa anche degli sviluppi legali e regolamentari per le piattaforme di lending e per i settori dei pagamenti e delle criptovalute.

Prima di entrare in Alpeggiani, è stata equity partner e managing partner degli uffici milanesi di Gentili, studio in cui ha lavorato per oltre dodici anni. Melaccio ricopre anche incarichi di rilievo in società di investimento, tra cui quella di presidente del Cda di Decalia Sim, società d'investimento guidata da Rodolfo De Benedetti (presidente del gruppo Cir) e Gian Carlo Grassini (ex d.g. di Banca Albertini Syz).

Porta con sé in Osborne Clarke il suo team composto da Luca Paesetti e Alma Migliorini. Il suo ingresso va a compensare la recente uscita del socio che si occupava di regolatorio, passato a Lca lo scorso settembre, andando a rafforzare il dipartimento di Financial services, guidato dal partner Andrea Pinto.
 

Notizia integrata l'11 gennaio 2023 alle 20,41: si aggiunge il team al seguito di Melaccio e il ruolo della professionista nello studio.


TopLegal Index

Var. Pos. Studio Punteggio
1 BonelliErede 8,121
2 Chiomenti 5,793
3 Legance 5,059
4 Gianni & Origoni 4,799
5 Dla Piper 4,100
6 Hogan Lovells 2,401
7 Dentons 2,362
8 Gatti Pavesi Bianchi Ludovici 2,360
9 Bird & Bird 2,317
10 Clifford Chance 2,088
11 Gattai Minoli 1,994
12 Advant NCTM 1,847
13 Cleary Gottlieb Steen & Hamilton 1,657
14 Linklaters 1,597
15 Orrick Herrington & Sutcliffe 1,441

TOPLEGAL REVIEW

Per ogni numero selezioniamo minuziosamente i temi che interessano davvero gli avvocati d'impresa.

Se conta, ne parliamo.

 

Sei già abbonato? Sfoglia la tua rivista


TopLegal Review edizione digitale
ENTRA | ABBONATI